IKEA si lancia nel mercato dei pannelli solari per la casa

di Alessia del 15 ottobre 2013

La multinazionale svedese IKEA, presente oramai anche in moltissime città italiane, sta ampliando il proprio pacchetto commerciale lanciandosi nel settore delle energie rinnovabili.

Per l’avvio di questa nuova esperienza sono stati scelti i negozi della Gran Bretagna, 17 in tutto, dove presto i clienti potranno trovare in vendita dei pannelli solari per le loro abitazioni.

SCOPRI ANCHE: Dalla Sharp arrivano i pannelli solari trasparenti per balconi e finestre

Il direttore dell’Ufficio della Sostenibilità, Steve Howard, ha dichiarato che questo è il momento giusto per puntare direttamente sui consumatori, considerando il graduale abbassamento dei prezzi dei pannelli a cui abbiamo assistito negli ultimi anni.

L’iniziativa partirà dallo store Ikea di Southampton e poi verrà estesa a tutti gli altri punti vendita. I pannelli solari sono realizzati dall’azienda cinese Hanergy e avranno un costo di 8.700 euro comprensivi anche di installazione, manutenzione e servizio di monitoraggio energetico. Nell’arco di 7 anni si calcola che ogni cliente sarà  in grado di recuperare la spesa iniziale.

Negli Stati Uniti ci sono altre aziende che si occupano della rivendita diretta, come la Home Depot e Lowe, ma nel resto del mondo, chiunque decidesse di convertirsi al rinnovabile deve consultare diverse ditte specializzate prima di poter scegliere l’offerta più conveniente.

LO SAPEVI? Il pannello solare su… ruote

La scelta della Gran Bretagna è stata dettata da una serie di fattori, come la giusta combinazione tra la media dei prezzi dell’energia elettrica e gli incentivi distribuiti dal Governo.

Gli inglese difatti hanno la possibilità di affrontare la spesa con delle rateizzazioni ad hoc e nei giorni in cui riescono ad accumulare più energia di quella effettivamente consumata, possono immetterla nella rete ricavandone un guadagno.

Successivamente Ikea valuterà la possibilità di introdurre i pannelli anche nel resto del mondo, una volta testata la risposta dei consumatori.

LO CONOSCI? La presa solare da finestra per caricare direttamente con la spina

Questa potrebbe essere davvero una grande rivoluzione nel mercato e se l’effetto tam-tam del marketing funzionerà, forse i consumatori inizieranno ad avvicinarsi all’energia pulita con minor spesa, visto il grande interesse che già desta il fotovoltaico per uso domestico.

Se ti interessa, leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *