Il caricatore da viaggio che sfrutta l’energia cinetica

di Claudio Riccardi del 26 giugno 2013

E’ pronto per far il suo ingresso sul mercato un caricabatteria “cinetico”. Simile per forma e dimensioni a un caleidoscopio, si chiama Voltmaker ed è in grado di fornire un surplus di energia elettrica ai dispositivi elettronici mobili, come smartphone e tablet.

Il tutto grazie ad un accumulatore che si nasconde al suo interno, che è ricaricabile collegando il Voltmaker ad una tradizionale presa di corrente domestica, oppure aprendo l’asticella di colore nero, e facendola roteare con un movimento a vortice.

Proprio come se si trattasse della pala di un’elica. Il moto prodotto dall’asta genera energia cinetica, che viene convertita dal Voltmaker in energia elettrica e resa disponibile per i nostri apparecchi.

Il dispositivo è semplice e compatto, si può tranquillamente riporre in borsa o nelle tasche di una giacca. Funge anche da torcia elettrica: basta collegare nella presa una piccola lampadina ed ecco che Voltmaker si trasforma anche in un utile punto luce.

Non c’è che dire: è proporio un’idea ‘luminosa’!

LEGGI ANCHE: