In arrivo un nuovo furgone elettrico Nissan per le consegne DHL a Tokyo

di Claudio Riccardi del 30 settembre 2013

Gli itinerari dei corrieri espresso diventano a emissioni zero per le strade di Tokyo. Nissan e DHL Japan hanno avviato il collaudo dell’e-NV200, il primo veicolo commerciale full-electric deputato alle consegne.

Le tre settimane di sperimentazione, previste a breve, serviranno per valutare il potenziale del veicolo e la sua praticità.  Il furgone verrà utilizzato nella zona di Marunouchi, quartiere di Chiyoda-ku.

Con il piano ambientale globale “Go Green”, DHL e la società madre Deutsche Post DHL, hanno fissato a livello di gruppo l’obiettivo di ridurre entro il 2020 le emissioni di CO2 del 30% rispetto ai livelli del 2007.

SPECIALE: Consegne (elettriche) su 3 ruote anche per TNT

In tal direzione mirano iniziative quali l’uso di veicoli eco-compatibili e l’implementazione di dispositivi per la conservazione dell’energia all’interno delle proprie sedi e strutture.

Da parte sua, Nissan sta conducendo test su varie flotte di veicoli commerciali per valutare lil potenziale dell’e-NV200 in situazioni d’uso reali.

Diverse aziende hanno partecipato ai test, tra cui British Gas, Japan Post Co., Ltd., AEON Retail e Saitama City. Sino a questo momento i feedback raccolti sono positivi, l’e-NV200 ha ricevuto commenti positivi per la silenziosità , la produzione di CO2 ridotta e l’elevata capacità di trasporto.

Il lancio del gommato è previsto per il 2014. È il secondo veicolo elettrico globale per Nissan, dopo Nissan LEAF, la prima vettura 100% elettrica accessibile destinata al mercato di massa e già auto dell’anno 2011.

Sull’argomento ti consigliamo anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *