Mangiare male in gravidanza mette a rischio i nascituri

di Luca Scialò del 5 ottobre 2013

E’ noto che una donna in gravidanza debba essere ancora più attenta a ciò che mangia. Anche perché una cattiva alimentazione rischia già di condannare il nascituro a disfunzioni ormonali e di incidere sul suo carattere.

A dirlo una ricerca condotta dalla Università di Melbourne, pubblicata sul Journal of the American Academy of Child and Adolescent Psychiatry. Se la donna incinta mangia tanto junk food e bibite dolci, tutti alimenti ricchi di grassi e zuccheri raffinati, e poche quantità di frutta e verdura – nel nascituro possono aumentare i rischi di sviluppare dei disturbi del comportamento, come aggressività e attacchi di rabbia; ma anche sulla psiche, con  stati di ansia e depressione. Senza contare che un domani i piccoli si ritrovino ad essere bambini obesi e diabetici.

SCOPRI COME: Come far mangiare frutta e verdura ai bambini

I ricercatori hanno condotto uno studio su 23.000 gestanti e i loro figli, che sono stati seguiti fino ai 5 anni. Se altri studi hanno già affermato che un’alimentazione errata rischia di generare figli condannati all’obesità, interessante e innovativo è il risultato negativo relativo agli effetti sulla psiche dei bambini.

Un motivo in più per mangiare sano, soprattutto frutta e verdura, sin da quando saprete .di essere incinta!

Sempre sul tema della corretta alimentazione e stile di vita durante il periodo della gravidanza:

Eccovi anche altri approfondimenti da leggere:

Ecco alcuni libri consigliati da leggere sul tema di una corretta alimentazione in gravidanza:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *