La lanterna solare che si ricarica ogni 3 mesi

di Claudio Riccardi del 7 febbraio 2013

Energie rinnovabili al potere, anche e sempre di più tra gli oggetti di consumo. L’edizione 2013 del Consumer Electronics Show, la grande fiera della tecnologia da poco conclusa a Las Vegas, ha messo in mostra decine di nuove proposte nelle sezioni dedicate ai prodotti eco-compatibili. Tra concept e gadget di ogni tipo e forma hanno trovato posto interessanti intuizioni.

Segnaliamo per esempio Luci MPowerd, una lanterna solare leggera, pieghevole e multiuso: può essere una lampada da tavolo, lampada da diffusione, luce da flash. Un prodotto che sfruttando l’energia pulita del sole si propone come strumento adatto per i kit di emergenza, o per le gite in campeggio.

Oltre a tutte le eventualità in cui l’accesso a una fonte di luce non sia possibile, pensiamo soprattutto ai paesi dove la rete elettrica non è capillarmente diffusa: un problema che affligge quasi 3 miliardi di persone.

A Luci bastano 6 ore di esposizione al sole, o a una fonte di luce ad incandescenza, per ottenere una ricarica completa, capace di durare fino a 3 mesi! La lanterna può essere regolata su due livelli di intensità, può irradiare luce su una superficie di 1,4 metri quadri, grazie a un pack dieci LED bianchi.

Pesa solo 120 grammi, il che la rende un vero e proprio peso piuma, e il morbido involucro plastico trasparente che ne conferisce forma può essere gonfiato e sgonfiato, modellato a seconda delle esigenze. Nella confezione, proposta a prezzi concorrenziali, c’è spazio anche per un ulteriore fonte di ricarica, una batteria ricaricabile agli ioni di litio.

Non ci resta che fare i complimenti ai tecnici newyorkesi di MPowerd  per la riuscita del progetto.

Forse ti potrebbe interessare anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *