Le ballerine di carta sono biodegradabili…

di Martina Pugno del 24 luglio 2013

Sostituire le scarpe per molte donne può essere una gioia, ma anche un piccolo dramma: ci sono quelle che si affezionano a ciò che indossano e non vorrebbero separarsene nemmeno quando sono visibilmente consumate, e c’è anche chi, anche se amante dello shopping, si sente in colpa a sostituire delle scarpe ancora in buone condizioni con nuovi modelli.

Alle esigenze di tutte queste donne c’è ora una risposta estremamente eco-friendly: è tutta italiana l’idea delle ballerine di carta, al 100% riciclabili. Essere fashion e al passo con la moda si può, anche senza inquinare l’ambiente e sprecare risorse.
“Cartina la ballerina” è la scarpa che trasforma questo sogno in realtà.

SCOPRI ANCHE:  Da Puma una collezione sport biodegradabile

Smontati anche tutti i dubbi riguardanti la resistenza di queste ballerine: ogni scarpa è infatti realizzata con una speciale carta antistrappo, impermeabile, traspirante, riciclabile e biodegradabile, doppiata acon il polipropilene, che ne garantisce la tenuta e la rende idrorepellente e resistente all’usura, proprio come una scarpa tradizionale.

Ecologica la scarpa, ecologico il packaging. Ogni paio di ballerine o sneaker è consegnato all’interno di un una scatola realizzata con cartone riciclato.

Si possono ordinare da tutta Italia, selezionando tra i diversi modelli presenti sul sito dell’azienda (www.cartinalaballerina.com).

LEGGI ANCHE:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *