L’eolico è l’energia rinnovabile più conveniente al mondo secondo uno studio tedesco

di Elle del 10 gennaio 2013

All’energia eolica spetta lo ‘scettro’ di energia rinnovabile più conveniente al mondo secondo lo studio realizzato dal Green Budget Germany (fonte).

I ricercatori tedeschi hanno stilato una classifica delle fonti energetiche rinnovabili e tradizionali tenendo conto di vari fattori, come le variabili relative legate all’impatto ambientale e medico-sanitario, e calcolando i costi reali oltre i meri valori di messa in opera e di costo al kWh.

Ai primi posti si colloca anche un’altra energia pulita dai bassi costi, sia in termini economici che di salute umana e ambientale, come il fotovoltaico. L’energia ricavata dalla luce solare non avrebbe meritato il primo posto a causa del danno ambientale causato dall’utilizzo di silicio minerario.

In coda si posizionano le fonti energetiche tradizionali come il nucleare, ritenuta una forma di energia troppo rischiosa per incidenti come quello di Fukushima in Giappone, e il carbone che produce un elevato impatto sull’ambiente e sulla salute umana.

Come era prevedibile, considerando globalmente il rapporto costi-benefici, le energie rinnovabili continuano a migliorare la propria posizione rispetto a quelle tradizionali, delineando pian piano uno scenario dove le fonti energetiche più inquinanti saranno relegate sempre più al passato.

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *