Lunario agricolo per dummies: marzo

di Erika Facciolla del 3 marzo 2013

Dopo il freddo pungente e il gelo dei mesi invernali, per quanto meteorologicamente imprevedibile, marzo è il mese in cui la natura comincia lentamente a svegliarsi, le temperature raggiungono valori più miti e primaverili (intorno ai 10°) e il sole torna a regalarci giornate più tiepide e gradevoli. D’altronde, il giorno dell’equinozio che generalmente cade tra il 20 e il 21 marzo, segna l’inizio ufficiale della primavera astronomica e la ‘rinascita’ di piante, fiori e animali dopo il torpore invernale.

LO SAPEVI? Coltivare con la luna, come le fasi lunari influenzano l’agricoltura

Ed è proprio marzo il periodo migliore per la semina di diverse varietà di ortaggi e verdure, per la concimazione e la preparazione dei terreni per le specie autunnali a fioritura imminente e la propagazione per talee, bulbi e  polloni di diverse specie di fiori e specie da bordura.  Marzo è anche il mese in cui si possono mettere a dimora piante, arbusti e alberi da frutto, ultimare le potature, effettuare la piantumazione della conifere (fine marzo –inizio aprile).

LEGGI ANCHE: Lunario agricolo di febbraio

Come insegna il calendario lunare, in questo mese i lavori da praticare nell’orto e in giardino sono da organizzare in base alle fasi della luna.

Dal 1° al 10 e dal 28 al 31 marzo la luna sarà discendente: in quei giorni potremo iniziare a seminare nell’orto bietole, carote, prezzemolo ravanelli, spinaci e preparare il terreno con un bello strato di concime organico zappettando accuratamente. Analogo procedimento per i manti erbosi in giardino che andremo a concimare con fosforo, azoto e potassio dopo aver pulito adeguatamente dal seccume e dalle formazioni di muschio.

SCOPRI: I lavori dell’orto nel mese di marzo

La luna tornerà a crescente dal 12 al 26 marzo, momento propizio per seminare nell’orto fave e piselli e riprodurre per divisione menta, maggiorana, melissa (dal cespo), lampone e rovi (anche per pollone). All’aperto, in giardino, è possibile mettere a dimora begonie, gelsomini, glicini, le nuove piante di rosa, arbusti sempreverdi, specie arboree e arbustive a foglia caduca; stesso procedimento per le specie rampicanti perenni quali buganvillee e viti canadesi.

Tornando nell’orto, marzo è il mese giusto anche per iniziare il trapianto all’aperto di cipolle, aglio (luna calante) e asparagi (luna crescente). Sempre in luna crescente, è possibile iniziare ad imbottigliare il vino nuovo.

Se ti interessa il lunario puoi anche guardare questi libri che spiegano tutte le influenze della luna sui lavori agricoli:

Lunario Delle Herbarie 2013
€ 12
Lunario delle Semine e dei Lavori
Autori Vari
Seguendo il tradizionale alternarsi delle lune
€ 7
Lunario per l'Orto il Frutteto e la Cantina - Libro
Calendario delle semine e dei lavori in campagna
€ 10
Rivoluzioni Lunari e Rivoluzioni Terrestri
Due metodiche di appoggio per l’Astrologia attiva
€ 19.5
Lista della Spesa - Lunario dei Giorni Sereni
Autori Vari
Ricordati di ricordare
€ 4
Calendario delle Semine 2013
€ 11
Agenda Lunare 2013
€ 12.9

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *