Madeleine senza burro e uova: ricetta ed ingredienti

di Elle del 13 febbraio 2016

Madeleine senza burro e uova: eccovi la variante vegana della ricetta dei famosi biscotti a forma di conchiglia originari della Lorena, in Francia

Anche per i dolci per cui vi sembrerebbe impossibile produrre una variante gustosa senza burro ed uova come per i famosi dolcetti francesi, les madeleines, è possibile realizzare una versione vegana ed occorre ricredersi.

Ve ne diamo dimostrazione con questa ricetta per preparare le madeleine in modo anche più leggero ed adatto anche a chi soffre di intolleranza alle uova ed ai latticini, oltre che per i vegan.

Scopri le sostituzioni per i dolci:

Madeleine senza burro e uova: gli ingredienti

Eccovi cosa vi serve per cucinare l’equivalente di venti madeleine:

  • 120 gr di farina 00
  • 80 gr di yogurt di soia
  • 70 ml di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaino di cremor tartaro
  • 40 gr di sciroppo di agave
  • 1 limone biologico (tutto per la buccia grattugiata e mezzo per il succo)
  • un pizzico di sale
  • 50 gr di mandorle
Madeleine senza burro e uova: ricetta ed ingredienti

Eccovi gli ingredienti e la ricetta per preparare delle ottime Madeleine senza burro e uova

Madeleine senza burro e uova: la preparazione della ricetta passo passo

Il primo passaggio per la realizzazione di queste deliziose madeleine vegan consiste nel mescolare lo yogurt di soia con lo sciroppo d’agave aggiungendo anche un pizzico di sale e l’olio. Continuate a mischiare gli ingredienti unendo anche la buccia di limone ed il succo ed in seguito la farina ed il cremor tartaro.

Intanto si possono tostare le mandorle in un tegame antiaderente che saranno poi tritate per ottenere una polvere abbastanza fine da aggiungere al composto; mescolare per rendere il tutto più omogeneo.

Ecco le migliori: ricette vegan

A questo punto si può dosare l’impasto per metterlo all’interno degli appositi stampini per madeleine, evitando di riempirli troppo tenuto conto della crescita dei dolcetti Infornate  a 230° per circa 5 minuti, trascorsi i quali occorre abbassare la temperatura a 180° continuando a far cuocere per altri 5 minuti.

Vi consiglio di servirle ancora tiepide, ottime davvero e non dite ai vostri ospiti che sono madeleine senza burro e uova non prima di averle fatte assaggiare, vedrete lo stupore!

Curiosità: il nome di questi dolcetti deriva alla pasticcera che per prima li pensò proponendoli al re francese Luigi XV, Madeleine Paulmier, e la loro popolarità al di fuori della Francia è dovuta alla citazione dello scrittore Marcel Proust nel libro “Alla ricerca del tempo perduto”.

Eccovi altri dolci senza uova e burro che vi consigliamo di assaggiare:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *