Mastino tibetano: carattere, aspetto ed educazione

di Erika Facciolla del 21 novembre 2016

Il mastino tibetano è un cane da montagna dalle origini quasi leggendarie. Conosciamone caratteristiche, temperamento e abilità in questa guida a lui interamente dedicata.

Il Mastino tibetanoTibetan Mastiff è un grosso cane da montagna di origine tibetana considerato il progenitore di tuti i molossoidi. Questa teoria trae spunto dalle numerose e antichissime citazioni di molti autori illustri, oltre che dalle fattezze primordiali della razza. Il mastino tibetano, infatti, è l’unico a condividere con il lupo – suo progenitore selvatico – il ciclo riporduttivo che nelle femmine è sempre annuale.

Scopri anche: Le 9 razze di cani più grandi al mondo

Il primo a citare nei suoi scritti questo possente custode delle greggi è ‘niente poco di meno’ che Aristole che lo descrive come un feroce incrocio tra cani e lupi e anche Marco Polo ne fa menzione in alcuni passaggi de ‘Il Milione’. Furono gli esploratori inglesi dell’Ottocento, infine, che lo introdussero in Europa conducendone alcuni esemplari nello zoo cittadino di Londra.

 

Tra leggenda è realtà, ciò che sappiamo per certo di questa razza canina è la funzione per la quale è stata selezionata dai pastori tibetani, turchi e armeni: dare alle greggi un custode forte e affidabile, in grado di adattarsi alle caratteristiche geografiche, climatiche e culturali dei luoghi che ne hanno visto per prima la comparsa.

Un po’ come il Pastore del Caucaso, il Mastino Spagnolo e il Mastino Abruzzese, anche il Mastino Tibetano è il frutto di questo preciso intento.

shutterstock_73331563

Ecco anche altre utili informazioni sui cani:

Mastino tibetano carattere

La sua indole schiva e indipendente lo porta ad essere un cane molto discreto in casa. Ama trascorrere la maggior parte del suo tempo in disparte, magari a sonnecchiare, ma sempre pronto a scattare in caso di necessità o al minimo rumore.

Nonostante la sua natura apparentemente solitaria, il Mastino Tibetano è un cane bisognoso del contatto con il padrone e con gli altri membri della famiglia. Con gli estranei è piuttosto diffidente, ma non necessariamente ‘scontroso’, sicuramente poco propenso al gioco.

Viste le sue origini e la sua naturale protezione alla ‘custodia’ dei propri affetti, qualsiasi esemplare di Mastino Tibetano sarà un perfetto guardiano della casa, sicuro ed affidabile con tutti i membri della famiglia, compresi altri animali domestici, di cui si sentirà eternamente responsabile.

Per riuscire nel suo compito reclamerà libertà e indipendenza e spesso indosserà la maschera dello ‘scontroso’ e del burbero, ma la sua fedeltà ripagherà di tutte queste piccole ‘scortesie’.

Mastino tibetano aspetto

Il Mastino Tibetano si caratterizza fin da cucciolo per la sua imponenza e da adulto raggiunge un’altezza media di 66 cm al garrese (61 per le femmine).

Il pelo è foltissimo e sul collo forma una grossa criniera che conferisce al volto un aspetto leonino davvero inconfondibile. La coda è arrotolata sulla schiena, di lunghezza media, dotata di pelo abbondante.

Il muso corto e largo, il naso dritto e gli occhi scuri, profondi che sottolineano lo sguardo sempre serio e severo.

mastino tibetano

La sua possanza è data non solo dalle dimensioni notevoli ma anche dalla struttura ossea forte e dalla muscolatura massiccia, molto sviluppata nella parte anteriore del corpo. Le colorazioni del mantello variano dal fulvo, al nero focato, passando per il nero assoluto, il rosso e in piccola percentuale anche il grigio-blu.

Potrebbe interessarti: Cose che fate che non piacciono al vostro cane

La robustezza e l’adattabilità di questa razza canina a qualsiasi tipo di ambiente fanno del Mastino Tibetano un cane longevo (14-15 anni), dal metabolismo lento, pderfettamente in grado di vivere all’aperto anche tutto l’anno. La tolettatura che richiede è minima.

Mastino tibetano educazione

Iniziamo col dire che se non adeguatamente educato fin dai primi mesi di vita, il Mastino tibetano è un cane diffidente e aggressivo sopratutto verso gli estranei, tanto da arrivare a mordere. Non è adatto ai bambini, per via del suo carattere imprevedibile e non è assolutamente un cane d’appartamento.

Soffre, infatti, chiuso tra quattro mura e preferisce un angolo tutto suo in giardino dove sfoggiare la sua fierezza e sfogare la sua energia. Per andare d’accordo con questo’ bestione’ dal carattere scontroso e burbero occorre iniziare un percorso educativo ben preciso sin da cucciolo: il piccolo, si fa per dire, tibetan mastiff deve essere manipolato molto perché impari a fidarsi degli esseri umani e cresca con un’inclinazione più spiccata al contatto.

mastino tibetano

Deve capire sin da subito ‘chi comanda’ e spetta al padrone mantenere ben salde le redini del capo-branco sopratutto nel periodo adolescenziale quando il cane (sopratutto i maschi) tende ad imporre il proprio ruolo.

Oltre a queste piccole ma fondamentali accortezze, il fulcro della perfetta educazione di un Mastino Tibetano consiste nella coerenza, nell’abitudinarietà.

I molossoidi sono molto abitudinari rispetto alla maggior parte delle razze canine e devono essere gestiti in maniera costante e ripetitiva, evitando i cambiamenti improvvisi e gli imprevisti.  Queste astuzie, vi permetteranno di domare la sua indole prevaricatrice e stabilire con un lui un rapporto affettivo molto profondo.

 Scopri tutte le razze di cani!

Mastino tibetano prezzo

Ricordato, come di consueto, che adottare un cane in un canile è la soluzione migliore, per loro e per noi, ecco alcuni consigli importanti per chi cerca per forza un cucciolo di Mastino tibetano.

Forse non tutti sanno che a detenere il record di cane più costoso del mondo è proprio un esemplare di Mastino Tibetano, e precisamente un mastino rosso, di nome Big Splash.

Questo cucciolo è stato comprato da un milionario cinese per la stratosferica cifra di  10 milioni di yuan pari a 1.1 milioni di euro.

Anche se non così elevato, il prezzo medio per un cucciolo di Mastino tibetano è comunque ragguardevole: nessun esemplare può essere acquistato a meno di 1.300 euro e in caso si opti per l’acquisto tramite annunci online occorre fare molta attenzione all’assicurazione sulla salute e la purezza della razza.

Scopri tutto sulle varie razze di cani da pastore…

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *