Mc Donald’s: carne eco-friendly entro il 2016

di Elle del 31 gennaio 2014

Come denunciato ormai da tempo, la produzione di carne ha un costo enorme per il nostro Pianeta; colossi dell’alimentazione veloce come McDonald’s, quindi, rivestono un ruolo importante nel contribuire all’impoverimento della Terra.

Tuttavia, se aspettarsi che la nota catena mondiale di fast food possa virare verso la rinuncia alle proteine animali possa apparire impossibile, la svolta eco-friendly, invece, appare più plausibile sebbene occorrerà attendere ancora un paio di anni.

LO SAPEVI? L’impatto della produzione di carne sulle risorse del pianeta

Mc Donald’s, infatti, ha promesso entro il 2016 di ridurre il proprio impatto sull’ambiente rifornendosi solo da allevamenti sostenibili, ovvero realizzati senza provocare l’abbattimento delle foreste. La sostenibilità, inoltre, si declina anche nel rispetto dei diritti umani dei lavoratori impiegati e nella tutela del benessere degli animali.

Di fatto, questa appare una mossa necessaria ma decisamente non sufficiente a fronte degli ingenti problemi di salvaguardia ambientale che ci troviamo a dover risolvere anche a causa di un consumo esagerato di risorse poco equamente distribuite nel mondo. E profuma molto di greenwashing

LEGGI ANCHE:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *