Monociclo elettrico per la mobilità sostenibile personale: due esempi

di Eryeffe del 12 luglio 2014

La mobilità sostenibile, si sa, spesso corre su due ruote anche se a volte può bastarne addirittura una sola!  Il vero must del momento, il monociclo elettrico per l’appunto, sembra destinato a diventare il mezzo più ecologico e agile per gli spostamenti individuali in città, tanto che alcuni dei progettisti e dei designer delle aziende del settore più quotate del mondo stanno creando modelli sempre più tecnologici e performanti da lanciare sul mercato.

Leggi anche: EcoBoomer iGO: il monociclo elettrico

È il caso del modello U3-X Segway, il mono-ciclo elettrico messo appunto dagli ingegneri della casa automobilistica giapponese Honda che è dotato di un sistema di auto-bilanciamento interno che consente di effettuare spostamenti in tutte le direzioni (anche in diagonale e lateralmente) senza mai cadere. Il prototipo – che per il momento non è ancora stato lanciato sul mercato – è stato sviluppato principalmente per i più anziani, ha un’autonomia di circa un’ora assicurata dalla batteria interna e si chiude facilmente su se stesso per essere trasportato ovunque. La presentazione ufficiale avverrà il prossimo ottobre in occasione del Motor Show di Tokio.

Scopri anche questo: Ryno electric è il monociclo elettrico per poliziotti e guardie

Honda_UNI_CUB_11

monociclo elettrico: ecco il modello U3-X Segway

La stessa società nipponica ha annunciato di recente il lancio di Uni-cub, un nuovo dispositivo elettrico per la mobilità personale ad auto-bilanciamento interno che a differenza del U3-X Segway consente all’utilizzatore di sedersi comodamente durante gli spostamenti. Un’evoluzione, dunque, sia in termini di design che di tecnologia applicata visto che la ruota motrice di UNI-CUB è dotata del primo sistema di trazione omnidirezionale mai sviluppato al mondo.

Questo consente al pilota una grande libertà di movimento, la possibilità di modulare la velocità, girare, sterzare e fermarsi semplicemente spostando il peso corporeo con piccoli movimenti. La batteria montata su Uni-cub ha un’autonomia di 5 km con una sola carica e anche se la velocità massima raggiungibile non è altissima, ma comfort e sicurezza durante la ‘guida’ sono assicurati…

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *