Le nano-particelle trasformano una t-shirt nel ricaricatore!

di Giuseppe Stilo del 11 maggio 2014

Dimenticatevi dei Google Glass o degli smart watch, il futuro apparterrà a tessuti elettronici, con i quali sarà possibile la progettazione e la produzione di una nuova generazione di capi di abbigliamento, dotati di sensori discreti integrati, capaci di adempiere ad una grande varietà di funzioni elettroniche. Si tratta di nano-particelle possono trasformare una t-shirt in un ricaricatore!

Grazie ai nuovi rivoluzionari tessuti si potranno così percepire, agire, acquistare, spostare, ed eseguire anche monitoraggi per il campo biomedico!

LEGGI ANCHE: Celle solari diventano fibre ottiche per tessuti

Delle consistenti novità per questo settore delle nuove tecnologie arriva dalla Cina, dove un gruppo di ricercatori della Fudan University ha realizzato un polimero formato da nano-tubi di carbonio e titanio che riesce a produrre energia elettrica a mo’ di pannello fotovoltaico, e che, integrato in un qualsiasi capo di abbigliamento, può essere utilizzato come caricatore!

Zhitao Zhang, uno dei ricercatori ha dichiarato: “Abbiamo scoperto che le nanoparticelle di biossido di titanio riescono a migliorare l’assorbimento della luce solare e trasporto di carica, aumentando di conseguenza l’efficienza di conversione energetica del 36% rispetto al polimero senza le nanoparticelle di biossido di titanio“.

TI POTREBBE INTERESSARE: Inquinamento? La maglietta ti dice quanto sei in pericolo

Il team ha testato il funzionamento della nuova fibra sotto stress, ma anche dopo 1.000 cicli di piegatura, non hanno riscontrato alcuna diminuzione dell’efficienza della conversione energetica.
Vedremo dunque quando questa nuova trovata potrà realmente essere utilizzata anche da noi comuni mortali..

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *