Guida ai nutrienti fondamentali per una dieta equilibrata

di Elle del 26 ottobre 2016

I principi nutritivi sono le sostanze da assumere quotidianamente per far funzionare in modo efficace il nostro organismo. Ecco quali sono quelli fondamentali per assicurare ogni giorno una corretta dieta.

I nutrienti (o principi nutritivi) sono indispensabili per il nostro benessere e vanno assunti giornalmente con la dieta.

In relazione alle quantità, più o meno ridotte, richieste dal corpo, si distinguono in:

  • macronutrienti: si tratta di carboidrati, proteine, fibre e grassi, che servono in dosi maggiori
  • micronutrienti: vitamine e minerali, necessari in dosi minori

Cosa sono i nutrienti

Questi composti, introdotti tramite gli alimenti, permettono di ricavare il carburante necessario per mettere in moto il nostro organismo. Sono sostanze, quindi, indispensabili non solo per favorire il benessere ma anche per prevenire l’insorgenza di patologie.

Il fabbisogno di tali sostanze dipende da vari fattori, come età, sesso, stile di vita, condizioni di salute. Una dieta equilibrata e ben bilanciata assicura un corretto apporto giornaliero di queste importanti sostanze in base alle caratteristiche di ciascuno.

Macronutrienti essenziali per l’uomo

I macronutrienti essenziali da assumere per l’organismo umano includono:

Una dieta equilibrata prevede di assumere tutti i nutrienti giornalmente.

Una dieta equilibrata prevede di assumere tutti i nutrienti giornalmente.

  • carboidrati: semplici (come quelli presenti in zucchero, latte, miele e marmellate) o complessi (come quelli presenti in pane, pasta, riso, patate, mais) forniscono una quantità di energia prontamente utilizzabile. I carboidrati, soprattutto di tipo complesso, non possono quindi mancare nella dieta quotidiana, a cui apportano circa il 60% delle calorie giornaliere.
  • proteine: disponibili grazie all’introduzione di cibi di origine animale o vegetale, svolgono un ruolo fondamentale per i processi fisiologici. Il loro apporto giornaliero, tuttavia, non deve eccedere il 10-15% delle calorie giornaliere.
  • grassi: saturi (come il burro) o insaturi (come l’olio d’oliva) costituiscono la nostra riserva energetica. Il loro apporto quotidiano non dovrebbe superare il 20-30 % delle calorie.
  • fibre: essenzialmente di origine vegetale, non hanno valore nutrizionale ma svolgono un ruolo importante soprattutto nei processi digestivi. Si consiglia di assumere circa 20-35 grammi di fibre al giorno, privilegiando quelle insolubili.
  • acqua: è fondamentale per il metabolismo, la regolazione della temperatura corporea, la lubrificazione delle articolazioni, la deglutizione e l’assorbimento degli altri nutrienti. Bere da 1 litro e mezzo a 2 litri al giorno è consigliato come buona prassi giornaliera. Tuttavia, anche frutta e verdura ci permettono di introdurre questo liquido nel nostro corpo.

Se vuoi approfondire, ecco un libro interessante sui micronutrienti e la salute:

Micronutrienti essenziali per l’uomo

I micronutrienti, invece, prevedono:

  • vitamine: sostanze coinvolte in svariati processi metabolici, vengono assunte solitamente grazie all’alimentazione; fa eccezione, tuttavia, la vitamina D, assorbito dal nostro organismo anche tramite l’esposizione solare.
  • minerali: composti inorganici presenti in concentrazioni relativamente ridotte, fanno parte di molti tessuti del corpo e supportano funzioni biologiche e crescita del corpo.

Pertanto, è importante assumere ogni giorno tutti i principali nutrienti nelle giuste dosi per garantire la propria salute e prevenire il rischio di patologie.

LEGGI ANCHE:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *