Olio essenziale di limone: proprietà e utilizzi

di La Ica del 15 maggio 2016

Scopriamo le proprietà e gli utilizzi dell’olio essenziale di limone, una panacea per la cura del corpo e della nostra bellezza.

L’olio essenziale di limone è il risultato dell’estratto della buccia dei frutti della famiglia delle Rutaceae, ma è un vero e proprio rimedio naturale poiché ha proprietà curative della cute e del sistema nervoso. In qualità di antibatterico, tonificante e purificante, è di fatto in grado di combattere le infiammazioni del cavo orale ma anche i disturbi dell’apparato gastrico.

Il limone è anche un noto metodo fai da te per schiarire i capelli, per questo si rivela essere anche molto efficace per ridurre le macchie della pelle dovute all’azione del sole e del tempo che passa.

Olio essenziale di limone: proprietà cosmetiche

L’olio essenziale di limone migliora la circolazione ed è anche in grado di rafforzare la capacità venosa, dunque di contrastare il ristagno dei liquidi, per questo può essere utilizzato nella cura della cellulite, della flebite, dei geloni e di tutte quelle condizioni e sintomi che rendono le gambe pesanti e stanche, mentre chi ha le unghie fragili, può disciogliere 1 o 2 gocce di olio essenziale di limone in mezzo cucchiaino di olio di Argan, che idrata e nutre.

Olio essenziale di limone, proprietà per la pelle

L’olio essenziale di limone accelera la cicatrizzazione e favorisce la rigenerazione cellulare, per questo è indicato per combattere disturbi come l’acne; più in generale dunque, può essere utilizzato per tutte le imperfezioni della pelle impura come brufoli e punti neri, spalmandone un po’ direttamente sulla parte oppure utilizzandolo per una maschera astringente fatta in casa con 1 bicchiere di argilla verde ventilata, 1 cucchiaino di miele, 1 di olio extravergine di oliva, ½ bicchiere d’acqua minerale e 4/5 gocce di olio essenziale di limone.

Una volta mescolato, il composto va tenuto in posa per 10 minuti. In alternativa, potreste utilizzare 3 cucchiai di yogurt da frullare insieme a 6-7 fettine di cetriolo e 4/5 gocce di olio essenziale di limone, il tutto va steso sul viso per almeno 20 minuti, 2/3 volte la settimana.

maschera all'olio essenziale di limone

Se unito ad argilla ventilata e miele o yogurt, l’olio essenziale di limone diventa l’ingrediente principe di una maschera che rinfresca, idrata e riequilibra il pH della cute grassa

Ma le sue proprietà cosmetiche non finiscono qui: l’olio essenziale di limone è indicato anche per il trattamento delle problematiche della pelle più matura: basta versarne poche gocce su di un batuffolo di cotone per vedere subito schiarite macchie solari, rughe e smagliature.

Di contro però, non va assolutamente utilizzato prima di esporsi al sole o a lampade a raggi UVA/UVB, poiché l’olio essenziale di limone è fototossico, il che significa che può irritare la pelle o provocare la comparsa di nuove macchie!

Olio essenziale di limone per i capelli

Insieme a miele, camomilla e birra, il limone è uno dei composti vegetali più conosciuti per schiarire naturalmente i capelli; è bene però non esagerare con le dosi per non rischiare di seccare la cute e dunque la fibra capillare, dato che ha anche proprietà astringenti. Si consiglia quindi di miscelare l’olio essenziale di limone all’acqua e a sostanze idratanti, come uno shampoo senza siliconi o meglio ancora dell’olio di oliva, magari da utilizzare come balsamo.

le gambe pesanti tornano leggere grazie all'olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone dà sollievo alle gambe stanche poiché agisce da tonificante naturale: migliora la circolazione sanguigna trattando infiammazioni come cellulite, geloni ed artrite

Come usare l’olio essenziale di limone

Riassumendo: l’olio essenziale di limone può essere utilizzato direttamente sulla parte, diluito negli shampoo, nelle creme e persino ingerito, magari attraverso una bevanda o un impasto, per aromatizzare gradevolmente e intensamente torte, biscotti, candele, dentifrici home made e saponette. Ma può essere anche vaporizzato con degli appositi diffusori di oli essenziali che calmano la mente e disinfettano l’ambiente.

Ecco la nostra grande Guida alla pulizia ecologica della casa: piccoli trucchi che salvano portafogli e ambiente

Olio essenziale di limone: usi

Recuperare il tono vitale naturalmente è possibile, con l’olio essenziale di limone. Basta infatti vaporizzarlo per recuperare subito concentrazione e memoria; se invece avete bisogno di combattere stanchezza, reumatismi e ritenzione idrica, meglio spalmarne alcune gocce direttamente sulle zone critiche, miscelandolo prima insieme ad un vettore come l’olio di mandorle dolci, di rosmarino o di cipresso, per effettuare massaggi drenanti che contrastano anche fragilità capillare e vene varicose.

Dal momento che è un perfetto antisettico naturale, l’olio essenziale di limone è anche in grado di combattere alcune infezioni cutanee o del cavo orale come herpes, gengiviti ed acne: basta utilizzare un cotton fioc o dei batuffoli di cotone sui quali è sufficiente versarne una piccola quantità da unire ad un altro olio essenziale come il tea tree, conosciuto anch’esso per le sue proprietà antibatteriche.

pulire il forno con l'olio essenziale di limone

Come l’aceto e il bicarbonato, il limone può trasformarsi in un detergente eco-friendly, da utilizzare sia per pulire il forno, che i panni che i rubinetti in acciaio inox.

Tamponate delicatamente la parte, nel caso dell’herpes anche 2 o 3 volte al giorno fino alla sua completa sparizione: brucerà un po’ ma funzionerà; discorso simile per gengiviti e afte, che spariranno grazie a 2 o 3 gargarismi al giorno da effettuare con 10 gocce di olio essenziale di limone. E perché non utilizzarlo per la pulizia della casa? Neutralizza microbi, germi, funghi e disintegra il calcare.

Essendo ricco di vitamine del gruppo B e C, è un alleato del sistema immunitario nonché un potente antibiotico; l’olio essenziale di limone può dunque aiutare a curare malanni stagionali come influenza e raffreddore, se disciolto in acqua calda o tè oppure se usato per un massaggio delicato sul plesso solare.

LEGGI ANCHE: Acqua e limone, tutti i benefici

Ma viene utilizzato anche per facilitare la digestione resa difficoltosa da cibi elaborati, favorire l’evacuazione e la perdita di peso: ne bastano due gocce in un cucchiaino di miele, disintossica dalle tossine e aiuta a depurare il fegato.

Da ultimo, l’olio essenziale di limone è altresì un calmante, che oltre a tenere lontani stress e ansia, facilita il sonno, ridà energia e lucidità mentali: è sufficiente versarne alcune gocce nei diffusori per ambienti.

via il mal di testa grazie all'olio essenziale di limone

Per combattere il mal di testa da nervosismo e tornare a dormire più serenamente, versate circa 3-5 gocce di olio essenziale di limone nel vostro diffusore di oli essenziali

Olio essenziale di limone: prezzo

L’olio essenziale di limone puro al 100% ha un prezzo che si aggira intorno agli 8 euro per 50 ml. Se volete utilizzarlo per l’aromaterapia, sappiate che ne basta una goccia per un metro quadrato di stanza, il che significa che vi durerà per tutta una vita, ma solo se saprete conservarlo al riparo dalla luce solare e da altre fonti da calore e se lo utilizzerete con costanza.

Olio essenziale di limone fatto in casa

L’olio essenziale di limone si ottiene dalla spremitura a freddo delle bucce del frutto, dunque per farlo in casa, non vi resta che procurarvi almeno 6 limoni (meglio se bio), un barattolo da 500 ml con coperchio a chiusura ermetica, 200 ml di olio di oliva e 200 ml di olio di mandorle.

Procedimento: Tagliate le scorze e fatele essiccare in forno a 50 ° per circa 3 ore oppure alla luce diretta del sole per almeno 1 settimana, poi sistematele sul fondo del barattolo e versateci su i due oli.

bucce di limone spremute per fare dell'olio essenziale di limone

Dopo aver occupato il fondo di un barattolo da 500 ml, per 50 giorni, le bucce di limone andranno spremute per ottenere l’olio essenziale

Lasciate riposare il tutto in un luogo asciutto e buio, ricordatevi solo di smuovere il contenuto di tanto in tanto. Una volta passati 50 giorni, aprite il barattolo e spremete le bucce di limone; il composto così ottenuto dovrà poi essere filtrato con una garza, ad esempio per riempire una boccettina con contagocce o per essere utilizzato al momento.

Potrebbero interessarti anche:

Se ti interessa l’olio essenziale di limone e vuoi anche provare ad avere informazioni in più o acquistarlo, ecco prodotti e libri che potrebbero farti piacere:

Oli Essenziali in Cucina
Poche gocce per aromatizzare, profumare e riempire di salute le vostre ricette. Quali sono i più adatti per l’uso culinario, come utilizzarli, e quali sono gli effetti
€ 8.9
La Mia Bibbia degli Oli Essenziali
La guida più completa all’aromaterapia
€ 19.9
Oli Essenziali
Cosa sono – come agiscono – come si usano
€ 7.9
Profumo Fresco Limone - Limone e Eucalipto
Aromaterapia per l’anima, con oli essenziali di Limone ed Eucalipto
€ 14
Sherazade - Olio Essenziale Cannella Cassia, Patchouli, Limone - 10 ml
€ 12
Splendore - Olio Essenziale - Lavanda, Limone, Timo, Vetiver - 10 ml
€ 12
Olio Trattante Limone Lemongrass
Olio rinfrescante per il corpo, rassoda la pelle
€ 19.5
Gingerlemon - Olio Essenziale Zenzero, Limone - 10 ml
€ 10
Fresco Limone - Olio Essenziale Limone e Eucalipto - 10ml
€ 10
Ultralimon - Olio Essenziale
Olio essenziale di Limone (Citrus medica l.)
€ 12.5
Limone - Olio Essenziale
Aroma naturale per alimenti
€ 9.6

Eccovi le proprietà di altri oli essenziali:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *