Olio essenziale di menta: proprietà e utilizzi

by La Ica on 10 giugno 2016

Conoscete le proprietà dell’olio essenziale di menta? Si tratta di un notevole antibatterico ed antistress, utile in una pluralità di situazioni, tra cui alitosi, emicrania ed usatissimo nella cosmesi naturale.

L’olio essenziale di menta è un calmante naturale, può essere usato in caso di nausea e altri problemi gastrointestinali, ma grazie ai principi attivi di mentolo e mentone ha anche virtù balsamiche che lo rendono efficace sui disturbi da stress e dell’apparato respiratorio. Può essere infatti considerato come un prodotto vegetale ad azione purificatrice, mitigatrice ed antibatterica, che facilita il lavoro del fegato, l’espulsione dei gas intestinali e disinfetta il cavo orale.

Olio essenziale menta: proprietà cosmetiche

L’olio essenziale di menta è un prodotto anti-età messo a disposizione dalla Natura; provate ad utilizzarlo per realizzare una maschera depurante e profumata che vi restituirà un viso più compatto, luminoso ed elastico:

Mettete l’argilla in un recipiente (basta che non sia di metallo) e mescolatevi con un cucchiaio (non in metallo) la farina d’avena a cui aggiungerete l’olio essenziale di menta. Se il composto risulta difficile da emulsionare, aggiungete anche 2 cucchiai di acqua. Infine stendete il composto così ottenuto sul viso e lasciatelo in posa per almeno 20/30 minuti. Una volta secco, sciacquatelo via.

Olio essenziale di menta per la cosmesi

L’olio essenziale di menta è un efficace anti-rughe, ma oltre a mitigare i segni del tempo, lenisce la cute irritata, nutre quella secca e riequilibra quella mista e grassa

Il tipico pizzicore della menta ha un effetto stimolante sui tessuti, ecco perché l’olio essenziale di menta può anche essere aggiunto ad un balsamo da fare in casa per combattere gli inestetismi della cellulite, ma anche il dolore ed il gonfiore alle gambe dovuto ad una cattiva circolazione.

Usate come base l’olio di cocco che si trova solido a temperatura ambiente, lasciatelo sciogliere al sole per il tempo necessario a renderlo fluido, così da potervi aggiungere, mescolando, 15 gocce di olio essenziale di menta piperita e 15 gocce di olio essenziale di rosmarino. Infine riportate il burro alla sua consistenza solida. Ora applicatelo con un massaggio circolare che va dal basso verso l’alto, favorirete così anche il tono muscolare.

Olio essenziale menta: proprietà per la pelle

L’odore pungente della menta nasconde proprietà antibatteriche particolarmente efficaci in caso di foruncoli o dermatosi. Ma essendo anche un calmante, un disinfiammante ed un rinfrescante, funge da ottimo rimedio naturale per alleviare il prurito dato dalle punture d’insetto.

LEGGI ANCHE Mal di mare rimedi naturali: consigli per soffrirne di meno

Olio essenziale menta per i capelli

Se applicato sulla cute insieme ad uno shampoo senza solfati, è in grado di alleggerire e rinfrescare le radici, depurandole dal sebo in eccesso. Ma è efficace anche sullo scalpo irritato, pruriginoso e secco, stimola la crescita dei capelli e ne previene la perdita: sono sufficienti 10 gocce di olio essenziale di menta da emulsionare a 2 cucchiai di shampoo; in alternativa, potete effettuare un auto-massaggio del cuoio capelluto con una miscela a base di:

Lavate i capelli dopo 15 minuti.

Olio essenziale di menta per i denti

L’olio essenziale di menta sbianca i denti, rinfresca l’alito ed allevia gengiviti, stomatiti, tonsilliti e mal di gola neutralizzando i batteri del cavo orale

Come usare l’olio essenziale di menta

L’olio essenziale di menta può essere inalato, per apportare benefici ai bronchi ed al naso oppure massaggiato per alleviare disturbi come diarrea, colite, cattiva digestione e meteorismo, dolori reumatici e dolori mestruali, ma sempre in compagnia di un altro olio vettore come l’olio di mandorle o l’olio di jojoba, poiché se applicato puro, potrebbe irritare la pelle.

Al momento di utilizzarlo, fate particolare attenzione agli occhi e non superate mai le dosi consigliate, che non sono in ogni caso indicate per bambini al di sotto dei 12 anni. Molto spesso dunque, l’olio essenziale di menta si trova diluito in prodotti farmaceutici e di bellezza come shampoo e dentifrici, perché disinfetta, rinvigorisce e deodora in tutta sicurezza.

LEGGI ANCHE Come fare il dentifricio in polvere in modo naturale

Olio essenziale di menta: modalità di utilizzo

Forse non molti sanno però che l’olio essenziale di menta mitiga anche gli effetti della cinetosi (il mal d’auto ed il mal di mare ad esempio), poiché è un potente anti-emetico: si possono versare poche gocce di essenza su di un fazzoletto ed inalare a fondo, per sentirsi subito meglio.

Per problemi di ansia ed insonnia, meglio invece versare qualche goccia di olio essenziale di menta nei deumidificatori dei termosifoni, sul cuscino o in un diffusore ambientale.

Olio essenziale di menta per insonnia

L’olio essenziale di menta favorisce il sonno e combatte stress e ansia: basta diffonderlo nell’ambiente o inalarlo versandone alcune gocce sul cuscino o su di un fazzoletto

Chi soffre di emicrania, può contare su una mistura composta da 10 gocce di olio essenziale di lavanda, 2 gocce di olio essenziale di menta e 50 ml di olio vegetale con cui bagnare le dita per frizionare fronte, tempie e nuca con movimenti lenti e circolari.

L’olio essenziale di menta esercita sulla psiche un’azione rinfrescante e rilassante, per questo può essere utilizzato anche per realizzare saponi e candele home-made, deodoranti per la casa e detersivi fai-da-te per la disinfezione di tutte le superfici.

Sapevate che l’olio essenziale di menta è anche un antipiretico dal potere tonificante? In pratica scaccia la stanchezza psicofisica ma anche i sintomi influenzali, inclusa la febbre.

CONOSCI TUTTI I migliori oli essenziali per la salute!

Olio essenziale di menta: prezzo

Non è possibile ottenere l’olio essenziale di menta in casa in modo semplice, sicuro e veloce, poiché è il prodotto della distillazione a vapore delle foglie, ma è molto facile trovarlo sia nelle botteghe olistiche, nei negozi di aromaterapia, che nelle erboristerie online.

Vi consigliamo di preferire i marchi più conosciuti come Huiles et Bien-être o Naissance, i cui oli aromatici, oltre ad essere presenti sul web a prezzi modici, hanno guadagnato certificazioni importanti che ne garantiscono la qualità, la sicurezza e l’efficacia.

La boccetta da 50 ml di olio essenziale di menta piperita puro al 100% di Naissance, lo potete acquistare spendendo €8,49 tramite Amazon, mentre l’azienda francese Huiles et Bien-être propone un set di 10 essenze in flaconcini da 10 ml, tra cui olio essenziale di menta, olio essenziale di limone e olio essenziale di lavanda, dalle numerose proprietà benefiche.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *