Ossiuri: cause, sintomi e rimedi naturali

by Alessia on 23 giugno 2016

Ossiuri sintomi e rimedi naturali per curare questo fastidiosissimo problema che colpisce grandi e piccini.

Infezione da ossiuri sintomi e cure naturali: andiamo a scoprire i rimedi che ci aiuteranno a debellare questo parassita dell’intestino crasso e della zona anale. L’ossiuri è simile a un piccolo verme bianco il cui nome scientifico è Enterobius vermicularis. Notoriamente interessa i bambini, che sono più esposti al rischio di infettarsi, tuttavia anche gli adulti possono trasmettersi le uova fra loro.

Ossiuri sintomi

Nell’ossiuri i sintomi a volte sono del tutto silenti, in altri casi appare prurito persistente nella zona perianale. Quando l’infezione viene trascurata, la persona potrebbe accusare anche dolore durante la minzione e perdita di peso, sangue nelle feci, nausea e scarso appetito.

Nei bambini l’ossiuriasi può apportare anche a disturbi del sonno, maggiore irritabilità o convulsioni, mentre per le donne è molto alto anche il rischio di contrarre infezioni vaginali. Il grande prurito porta spesso alla formazione di escoriazioni e ferite, dovute al continuo grattarsi, per cui questo amplifica la possibilità di sviluppare ulteriori infezioni.

Come si contrae l’infezione da ossiuriasi

L’ossiuriasi viene contratta nel momento in cui sono ingerite le uova del parassita intestinale. Le uova si trovano ovunque, sugli asciugamani, tra le lenzuola, sulla biancheria intima, sugli oggetti. Possono migrare dalle mani a qualsiasi superficie esterna, sopravvivendo fino a 3 settimane. Una volta ingerite, le uova viaggiano lungo l’intestino tenue, dove si schiudono all’altezza del duodeno e dell’ileo.

Da qui, il parassita intestinale raggiungerà la zona del ceco, il tratto iniziale dell’intestino crasso. Durante la notte, la larva femmina esce dal retto e inizia a depositare le uova.

ossiuri sintomi del parassita

Ossiuri sintomi e caratteristiche del parassita intestinale

Si stima che dal momento in cui viene contratta l’infezione ci vogliono fino a 40 giorni per la formazione delle uova. Per questo motivo è fondamentale mantenere una buona igiene della casa e lavarsi spesso le mani, cercando di utilizzare prodotti naturali. Il contagio può avvenire anche per via sessuale tra partner, mentre non avviene con il contatto tra uomo e animale.

Nei bambini a volte può capitare di vedere questi piccoli vermi bianchi nelle feci, nella zona anale, sulla biancheria intima. Essendo infatti lunghi anche 1 centimetro, sono ben visibili ad occhio nudo. Generalmente la diagnosi viene effettuata mediante lo scotch test, dove si vanno a individuare i vermi nelle feci.

Lo sapevi? La forma delle feci rivela se siamo in salute?

Ossiuri sintomi: rimedi naturali a tavola

Per combattere i sintomi dell’ossiuri possiamo ricorrere a molti rimedi naturali, evitando così di acquistare farmaci prescritti dal medico. Questo parassita intestinale, come la candida, si nutre di carboidrati e di zuccheri, quindi è bene limitarne il consumo, preferendo un’alimentazione naturale e ricca di fibre, con frutta e verdure di stagione, cereali e tanta acqua.

ossiuri sintomi e cure naturali

Ossiuri sintomi e rimedi: la frutta aiuta ad eliminare il parassita

Bisogna fare il pieno di frutta che facilita l’evacuazione, di modo che con le feci anche i vermi intestinali vadano via: quindi via libera a prugne, albicocche, cachi, banane, fichi d’India e fichi, uva e melone. In alternativa provate a mangiare un cucchiaio di polpa di cocco al mattino seguito, qualche ora dopo, da un lassativo come l’olio di ricino. Potete anche bere un bicchiere d’acqua con un cucchiaio di aceto di mele e mangiare tante carote, sia cotte che crude, in base alle vostre preferenze.

Leggi anche: Listeria negli alimenti: un batterio che può uccidere

Ossiuri sintomi: creare un’ambiente inospitale

Lo yogurt, essendo ricco di probiotici, favorisce la formazione di un ambiente inospitale per i vermi intestinali. Contro l’ossiuri e i sintomi fastidiosi si consiglia anche l’estratto di semi di pompelmo: in un bicchiere d’acqua mescolatene 10 gocce e poi bevete per 3 volte al giorno almeno per una settimana. L’aglio, noto per le sue proprietà vermifughe, aiuta il nostro intestino a debellare l’ossiuri. Potete utilizzarlo per insaporire i vostri piatti, ma frullato può essere aggiunto anche alla crema, come la vasellina, per curare l’infezione a livello locale.

ossiuri sintomi rimedi aglio

Ossiuri sintomi: aglio come antifungino

La cipolla, potente antibiotico naturale, ci viene in aiuto anche in questo caso: si può tagliarne una fettina e lasciarla in infusione in un bicchiere d’acqua per l’intera notte, per poi berla il giorno dopo. Un altro rimedio naturale contro l’ossiuriasi è l’assenzio romano, un’erba officinale in grado di distruggere la membrana cellulare del verme intestinale. Ne bastano alcune gocce in un bicchiere d’acqua, da bere preferibilmente a stomaco vuoto.

Scopri anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *