Peonia: consigli per cura e coltivazione

di Elle del 18 gennaio 2017

Tra le numerose varietà vegetali offerte dalla Natura, la peonia stupisce per i suoi fiori particolarmente spettacolari. Scopriamo allora alcuni consigli per la cura e la coltivazione di questa pianta.

La peonia è una pianta molto rinomata per i suoi fiori scenografici. Le peonie hanno petali grandi e colorati, tali da renderle ideali come piante ornamentali.

Tra le diverse varietà di questa pianta la più conosciuta è la Paeonia officinalis, che possiede anche delle importanti proprietà curative. Nota fin dall’antichità, era considerata utile come rimedio specifico per combattere l’epilessia

Oggi essa è rinomata soprattutto per l’azione antispasmodica e sedativa. In ambito fitoterapeutico l’olio essenziale ricavato da petali e radici, infatti, è indicato per il trattamento di tossi convulse e spasmi.

Coltivate anche voi le vostre peonie, ecco i semi:

Peonia: coltivazione

La coltivazione di questi fiori non richiede una particolare abilità o esperienza nel giardinaggio. Si tratta, infatti, di fiori in grado di adattarsi facilmente anche alle temperature più rigide.

Le peonie possono essere impiantate sia in un vaso che in giardino. Occorre aver cura di esporre la pianta a pieno sole evitando i ristagni idrici. Ovviamente l’apporto di acqua necessario andrà valutato anche in base alle temperature esterne.

Peonia: può essere facilmente coltivata anche se non si è molto esperti.

Peonia: può essere facilmente coltivata anche se non si è molto esperti.

Le altre cose cui dovremo fare attenzione sono:

  • Ricordarsi di innaffiare le nostre peonie in abbondanza, soprattutto in estate e nel momento della fioritura;
  • Aiutare la pianta con concimazioni durante tutto il periodo vegetativo.
  • Togliere i fiori ormai appassiti.

I terreni da scegliere di preferenza sono quelli morbidi, leggeri, alcalini e ricchi di nutrienti.

SPECIALE: ecco anche altre piante e fiori che potete facilmente coltivare

Peonia: periodo dell’anno indicato

Si consiglia di impiantare le peonie nel periodo compreso tra ottobre e fine febbraio, preferendo, se possibile, gli inizi dell’autunno. Essendo una pianta abbastanza facile da curare, potrà dare grosse soddisfazioni anche ai meno esperti.

Anche se questo tipo di fiore non è diffuso nei nostri giardini come in altri Paesi, la sua popolarità è destinata a crescere.

peonia

Peonia rosa: simbolo di bellezza, armonia, sensualità e tanto altro…

Peonia: significato

Il nome della pianta significa ‘salutare‘ e richiama alle sue proprietà medicinali e terapeutiche. Secondo alcune culture tradizionali orientali, invece, le peonie sono un simbolo di immortalità, sebbene i suoi fiori abbiano una durata alquanto breve.

Di particolare interesse il significato che la peonia assume nella tradizione culturale cinese. Si tratta non solo di un simbolo di bellezza, cosa largamente ovvia, ma anche latore di buona fortuna ed tempo stesso simbolo di matrimonio felice. A questo fiore è associata una influenza positiva sulla coppia e la capacità di creare una energia positiva Feng Shui.

A seconda del colore, inoltre, per la tradizione figurativa cinese il significato della peonia assume accezioni diverse. Se la peonia bianca indica la purezza delle ragazze giovani, la peonia rossa è invece il simbolo della sensualità femminile.

Significati diversi, ma tutti ispirati dalla particolare bellezza della peonia.

Forse ti potranno interessare anche questi articoli in tema di giardinaggio:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *