Per l’allergia è in arrivo una app che segnala cibi pericolosi

di Marco Grilli del 17 aprile 2014

Per chi soffre di allergie o intolleranze alimentari, fare la spesa si può rivelare una fatica immane, con la complicata lettura di etichette troppo spesso indecifrabili, per verificare la presenza o meno di quegli elementi che risultano nocivi per la salute. Ma ora per l’allergia è in arrivo una app che segnala cibi pericolosi.

Si tratta di una nuova app gratuita per smartphone e tablet, che si chiama Genius Food, e riesce a indicare l’esatta composizione dei prodotti alimentari, segnalando così facilmente agli allergici e agli intolleranti i cibi per loro pericolosi.

LEGGI ANCHE: Fresh & Local: la app per scoprire cos’è veramente a Km 0

Uno strumento in più per coloro che sono costretti a limitare le loro scelte alimentari, che testimonia la sempre maggiore sensibilità verso questi consumatori, basti pensare alla diffusione dei ristoranti con menù espressamente dedicati a chi soffre di patologie specifiche, o alla app che permette di individuare i ristoranti che propongono piatti “gluten-free adatti ai celiaci.

GeniusFood è stata creata da Genius Choice, una startup fondata nell’ottobre 2013, costituitasi all’interno di Innovation Factory, l’incubatore di impresa di Area Science Park di Trieste.

VAI A: Ortointasca: una app per scoprire le aziende agricole più vicine a noi

Il funzionamento di questa originale applicazione è molto semplice. Dopo averla scaricata gratuitamente (sistemi Android e iOS) deve essere personalizzata, impostando il profilo corrispondente alla propria allergia o intolleranza (vi sono tutte quelle più diffuse, dalle uova, al glutine, al lattosio, alle proteine del latte, alle arachidi, ai crostacei, al pesce ecc.).

Una volta giunti al supermercato, basterà inquadrare con la fotocamera del proprio cellulare il codice a barre del prodotto d’interesse, per veder comparire sullo schermo un’icona che indica la presenza o meno dell’ingrediente pericoloso. Genius Food è in grado inoltre di fornire la lista completa delle componenti del prodotto e le possibili alternative per l’intolleranza che è stata impostata.

POTREBBE INTERESSARTI: Una app per boicottare Monsanto

L’applicazione dispone di un ampio database che permette di riconoscere circa il 70% dei prodotti che si trovano al supermercato e di analizzare l’85% delle restrizioni alimentari dovute a intolleranze o allergie. A breve anche la possibilità di impostare due nuovi profili, per vegetariani e vegani, in modo da poter individuare la presenza di ingredienti di origine animale nei prodotti.

SCOPRI QUESTA: Coltivare fiori con una app: scopriamo Flowerium

È ormai evidente che la tecnologia fornisce strumenti sempre più evoluti e sosfisticati per le esigenze alimentari dei cittadini. Con Genius Food allergici e intolleranti hanno trovato un aiutante per i loro acquisti alimentari… seppur non in carne e ossa ma sullo schermo di un tablet!

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *