Pointer inglese: aspetto, cura e carattere

di Eryeffe del 19 dicembre 2016

Vi presentiamo una guida dettagliata sul Pointer inglese con approfondimenti legati alla storia, alle origini e alle caratteristiche distintive di questa razza canina apprezzata in tutto il mondo

Nonostante il suo nome faccia pensare ad una chiara origine inglese, la storia del Pointer è ancora oggi avvolta da un alone di mistero. Le sue vere origini, infatti, sono al quanto controverse.

Alcuni sostengono che sia un diretto discendente del Bracco italiano, altri del Bracco spagnolo (per lungo tempo il suo nome fu Old Spanish Pointer) e altri ancora del Bracco francese.

Qualunque sia il suo progenitore, di certo la selezione del Pointer è stata perfezionata in Inghilterra dove pare che sia avvenuto il primo incrocio con il Foxhound.

pointer inglese

Anche considerando l’origine italiana, francese o spagnola, il risultato finale è stupefacente: si tratta di un bracco estremamente possente, dal fiuto straordinario, frutto di un sapiente incrocio tra Bloodhound, Foxhound, Levriero, Bull terrier e Bulldog.

Il Pointer inglese è, in sostanza, una creazione della maestria degli allevatori inglesi. Solo loro, infatti, avrebbero potuto trasformare un cane dall‘indole bonaria e dal peso corporeo notevole  in un galoppatore di razza.

Scoprite quali sono… Le cose che fate che non piacciono al vostro cane

Diffusissimo in tutta Europa e in molti paesi extraeuropei, oggi il Pointer è classificato dalla F.C.I. come cane da ferma britannico e irlandese (Gruppo 7, sottosezione tipo Pointer).

Potreste trovare gli altri cani da ferma come il Pointer:

Pointer inglese aspetto

Il Pointer è un cane di taglia media, dalla muscolatura possente e ben sviluppata che durante il movimento esprime potenza e dinamismo. Testa e collo sono molto sviluppati, il muso è lungo, quadrato e leggermente rialzato. Gli occhi, grandi e tondi, sono di colore ocra scuro e di forma triangolare.

Le orecchie sottili, morbide, pendenti e leggermente protese in avanti. Il collo è lungo, sinuoso e magro, e sottolinea splendidamente il portamento fiero ed elegante del cane. La coda è grossa alla radice e si assottiglia verso la punta.

pointer inglese

Il mantello, setoso e lucente, è bene adesso al corpo. Le colorazioni ammesse dallo standard di razza sono nero-focato, bianco, nero, marrone, marrone bruciato e limone.

Tutte queste colorazioni possono essere mescolate al bianco. Vista la struttura fisica del Pointer inglese le dimensioni sono notevoli: i maschi arrivano ai 63-69 cm di altezza al garrese per 25/30 kg di peso. E’ un cane abbastanza longevo (12-14 anni), in salute e molto robusto.

Scopri tutto sulle razze di cani più interessanti

Quest razza canina è specializzata nella ricerca e nella ferma della selvaggina e dimostra buone capacità di riporto. Apprezzato per la sua velocità, durante la caccia è sempre al galoppo e la sua ferma risulta statuaria. Le sue doti di grande corridore e il fiuto infallibile, ne fanno un elegante compagno nell’attività venatoria.

La sua passione per la corsa, il portamento e l’impetuosità ne fanno il cane da caccia per eccellenza. Per tutti questi motivi, in molti paesi europei, primo fra tutti l’Italia, ha scalzato il bracco e lo spinone.

pointer inglese

Pointer inglese carattere

Nonostante la sua indole di intrepido cacciatore, in famiglia il Pointer dimostra docilità e tranquillità. E’ un cane che sa ponderare bene il proprio comportamento, alternando momenti di grande dinamismo quando è in attività, a momenti di quiete assoluta. Ciò non vuol dire che sia adatto alla vita in appartamento.

Il suo ambiente ideale, infatti, è una casa di campagna con tanto spazio per correre e sfogare la propria energia.

Scopri quali sono i parchi gioco per cani in Italia

Come cane da compagnia, il Pointer è educato, docile, equilibrato, a volte perfino un po’ timido e riservato, specie con gli estranei. La sua vera passione, però, è vivere in simbiosi con il proprio padrone che ama visceralmente e con il quale vuole passare più tempo possibile.

Considerando che la sua necessità primaria è correre liberamente in ampi spazi, il Pointer Inglese si dimostra molto affettuoso anche con i bambini con i quali sa essere un buon compagno di giochi.

Al contrario, se costretto in spazi limitati, il suo umore appare turbato e sofferente e si dimostra poco disponibile al contatto umano.

Pointer inglese cure ed educazione

Come anticipato, questo cane vive preferibilmente in campagna, ma può adattarsi anche ad altri ambienti a condizione che abbia sempre la possibilità di trascorrere molto tempo fuori a correre. In virtù dell’attività fisica che è abituato ad espletare, la sua alimentazione deve essere bilanciata e ricca di calorie.

Può essere nutrito sia con crocchette che con cibo preparato in casa, a patto che la dieta sia ben rapportata all’età dell’animale e al suo stile di vita.

pointer inglese

Sai… perché i cani capiscono cosa diciamo?

Da adulto e in costante attività fisica, ha bisogno mediamente di 450-500 grammi di cibo al giorno. Oltre l’alimentazione, l’attività fisica e i controlli periodici, il pointer inglese non ha bisogno di cure particolari.

Come detto è un cane robusto che generalmente gode di buona salute e non soffre di particolari patologie.

cuccioli

Focus: Cani di taglia media, quali sono e per chi sono adatti

Anche la toelettatura non è particolarmente impegnativa. Il suo mantello è facile da pettinare e pulire e non deve essere rasato. Dopo ogni uscita è consigliabile controllare le zampe e le orecchie che dovranno essere sempre pulite e prive di lesioni.

Potreste trovare online dei prodotti interessanti dedicati al Pointer inglese:

Pointer inglese prezzo

Il prezzo del Pointer inglese è molto variabile e dipende molto dalla purezza della razza e dall’allevamento di provenienza. In genere, il prezzo di un esemplare acquistato in allevamento oscilla tra i 1.000 e i 2.000 euro.

In Italia esistono alcuni allevamenti accreditati dove è possibile comprare cuccioli di Pointer di razza sono: Akeriensis (NA), Montale Rangone (MO), Colle Paradiso (AN).

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *