Proprietà della vite rossa: effetti curativi benefici

di Eryeffe del 30 ottobre 2015

Eccovi una nuova pianta della salute da scoprire con tutte le proprietà della vite rossa e gli effetti curativi benefici

La Vitis Vinifera (fam. Vitaceae), più comunemente nota come vite rossa, è un arbusto rampicante irregolare molto sviluppato in altezza e caratterizzato da foglie dentate che durante l’autunno, quasi al termine del ciclo vitale, perdono la classica colorazione verde assumendo un colore rosso per poi staccarsi e cadere.

Gli acini prodotti dalla pianta sono bacche dall’aspetto variabile a seconda del vitigno di appartenenza: rosso-violaceo in alcuni casi, giallo o nero-bluastro in altri.  La vite rossa è originaria dell’Europa Meridionale e dell’Asia occidentale, ma oggi è diffusissima in tutto le zone temperate del mondo.

Proprietà della vite rossa: la storia

Simbolo di eterna giovinezza e immortalità, già ai tempi dei Sumeri, la vite rossa era “l’erba della vita”: adorata e venerata come Dea Vite o Madre Vite, essa viene citata perfino nella saga indiana di Gilgamesh che la rappresenta come una divinità femminile intenda a mescere il vino a cui gli eroi si rivolgono per ottenere l’immortalità.

Proprietà della vite rossa benefici

Proprietà della vite rossa: molti gli effetti curativi e benefici come azione protettiva ed antiossidante

E’ proprio a questa divinità femminile rappresentata mentre è intenta a mescere il vino, che l’eroe si rivolge per chiedere come conquistare l’immortalità. In Grecia il vino era considerato a tutti gli effetti un dono degli dei ed è con Dioniso che il mito introduce la coltura della vita anche tra i mortali. Ippocrate ne consiglia l’uso per curare la dissenteria, geloni, vene varicose e mestruazioni abbondanti.

Proprietà della vite rossa: benefici per la salute

Per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie che si devono all’alta concentrazione di polifenoli e bioflavonoidi delle foglie, la vite rossa è particolarmente utilizzata per tonificare e rinforzare le pareti delle vene. Oltre alle foglie, i cui principi attivi raggiungono il picco massimo durante il periodo autunnale, si utilizzano anche  i semi e la buccia degli acini che contengono un fitocomplesso di flavonoidiantocianineacidi grassi polinsaturi e vitamina P.

Sinergicamente, essi svolgono un’azione curativa nelle patologie cardiovascolari e combattono tutti quei disturbi circolatori, come vene varicose, flebiti, fragilità capillare, couperose, edemi, emorroidi, cellulite, ritenzione idrica, stasi ematica e pesantezza agli arti inferiori.

Controindicazioni della vite rossa

L’assunzione di prodotti a base di vite rossa è sconsigliata alle donne in stato di gravidanza o durante l’allattamento.

Proprietà della vite rossa: dove trovarla

La vite rossa può essere assunta in diverse preparazioni mediche, erboristiche e cosmetiche.

Come sempre il modo più naturale per godere dei suoi benefici è la tintura madre (40 gocce in poca acqua tre volte al giorno lontano dai pasti) o l’infuso da preparare con un cucchiaio raso di foglie di vite rossa lasciato in infusione in una tazza di acqua bollente per 10 minuti:  bevuto lontano dai pasti è un ottimo antinfiammatorio e un vero toccasana per il sistema circolatorio.

Eccovi anche prodotti biologici a base di vite rossa:

Vitis Vinifera - Vite Rossa Bio - Estratto Idrogliceroalcolico
In caso di artrosi
€ 11.9
2 Candele Cilindriche - Vite Rossa
Candele profumate
€ 3.8
Vite Rossa Bio - Estratto Idroalcolico
Integratore alimentare
€ 11.9

Eccovi altre piante della salute che vi consigliamo di scoprire:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *