Rodiola rosea: proprietà, benefici e controindicazioni

di Elle del 27 febbraio 2017

Rodiola: proprietà e benefici di questa pianta della salute, molto utilizzata in campo omeopatico contro stress e peso eccessivo.

La rodiola, il cui nome scientifico è in realtà Rhodiola rosea, che significa piccola rosa, avendo un caratteristico profumo molto simile a quello delle rose. Originariamente nasce sui suoli freddi e rocciosi delle montagne siberiane, dove era ben nota come “radice d’oro”. Non a caso si usava donarla prima del matrimonio, per augurare la nascita di figli sani.

Gli usi terapeutici della rodiola si possono far risalire a migliaia di anni fa, proprio grazie alla cultura popolare siberiana. I benefici di questo rimedio naturale sono stati tramandati di generazione in generazione, arrivando fino ad oggi,

Rodiola pianta

Si tratta di una pianta erbacea perenne, appartenente alla famiglia delle Crassulaceae. Raggiunge un’altezza di 35-40 cm e produce fiori gialli, arancioni o rossi nel periodo estivo. Le foglie sono lanceolate e dentellate.

Cresce ad altezze molto elevate, arrivando anche oltre i 5000 metri. Necessita di sole per potersi sviluppare a pieno. Oggi è presente anche sulle Alpi e sui Pirenei.

rodiola

Pianta di rodiola con i suoi fiori gialli

Rhodiola rosea proprietà

Attualmente sono proprio le radici a destare maggiore interesse per le loro proprietà, mentre un tempo si utilizzavano anche i fiori e le foglie. Le foglie si applicavano sulle ferite per alleviare il dolore e favorire la cicatrizzazione, mentre i fiori erano impiegati per problematiche di tipo gastrointestinale.

I benefici riscontrati sono dovuti alla presenza di numerosi principi attivi come il salidroside. Quest’ultimo in particolare agisce direttamente sui neurotrasmettitori più importanti del nostro cervello, come la serononina. Degni di nota sono anche la rosavina, i flavonoidi, i tannini, gli acidi clorogenico e caffeico.

Rodiola: benefici per il cervello e per l’umore

Agendo direttamente sul cervello e sull’umore, sono numerosi i benefici riscontrati dall’utilizzo di questa pianta.

  • Contrasta la fatica e favorisce le prestazioni fisiche ed intellettuali. Si tratta di un ottimo stimolante naturale, quindi con funzione anche di antistress.
  • Sebbene non siano scientificamente confermati gli effetti, sembra che la rodiola possa agire anche sulla modulazione dell’umore. Garantisce così un’azione di contrasto alla depressione e all’ansia.
  • Migliora la memoria grazie all’azione diretta su dopamina e noradrenalina.
rodiola proprietà

Benefici della rodiola su corpo e mente

Rodiola benefici per il corpo

Numerose sono anche le ricadute sul benessere dell’organismo, sia in forma preventiva che per il trattamento di diverse problematiche nell’uomo e nella donna.

  • Apparato riproduttivo: aiuta in caso di disfunzione erettile o eiaculazione precoce. Per le donne, invece, sembrerebbe stimolare il sistema ormonale, migliorando la fertilità in caso di amenorrea. Inoltre aumenta la libido e incentiva il desiderio sessuale, proprio come un afrodisiaco naturale.
  • Sistema immunitario: rinforza le difese dell’organismo e agisce come antibatterico e antimicotico. Fare il pieno di rodiola (sempre nelle dosi raccomandate) mette al riparo da eventuali agenti batterici ed infettivi.
  • Questa pianta è nota, inoltre, per l’azione cardioprotettiva, soprattutto in presenza di tachicardia e palpitazioni di origine ansiosa.
  • Pressione bassa: fornisce un valido sostegno per tutti coloro che soffrono di pressione bassa, proprio grazie al suo effetto energizzante.
  • Antiossidante: grazie ai flavonoidi, la pianta aiuta a combattere il problema dei radicali liberi, esercitando un’azione antitumorale e contrastando il processo di invecchiamento.

Rodiola per dimagrire

La pianta contribuisce anche alla riduzione del peso corporeo, soprattutto grazie alla sua capacità di attenuare il senso di fame ansiosa. Agendo difatti sul neurotrasmettitore della serotonina e aumentandone la sua produzione, la rodiola è in grado di placare gli attacchi di fame compulsiva. Aumentando difatti l’umore, si riducono ansia e stress, che portano a mangiare in maniera nervosa. Allo stesso tempo, viene regolata anche la presenza di dopamina, responsabile del senso di sazietà.

Inoltre favorisce una maggiore attivazione del metabolismo, aiutando ad eliminare progressivamente la massa grassa, a favore di quella magra. Ovviamente, il consumo di rodiola deve accompagnarsi ad una corretta dieta bilanciata e all’attività fisica.

rodiola

Le piante della salute: proprietà e benefici della rodiola

Rodiola controindicazioni tiroide

Prima di assumere integratori a base di rhodiola rosae, come sempre consigliamo di consultare il medico curante, specialmente se siete seguendo una particolare terapia farmacologica.

È normalmente ben tollerata e non presenta particolari controindicazioni se non nei soggetti cardiopatici, ipertesi e con problemi alla tiroide. Tra gli effetti collaterali può causare insonnia, a causa delle proprietà stimolanti, agitazione e nervosismo.

La curiosità: l’etimologia del genere rhodiola risulterebbe essere di derivazione greca e significa “rosa”, a causa proprio del suo delicato profumo, che ricorda questo fiore.

Rodiola posologia

Per poter assumere questa pianta, si consiglia di acquistarne l’estratto secco sotto forma di capsule, polvere, compresse, olio essenziale:

  • è opportuno dividerlo in due sotto-dosi da, assumere la mattina, subito dopo il risveglio, e nel primo pomeriggio.

Le dosi sono varie, in funzione del problema e delle caratteristiche fisiche, per cui il fai da te è altamente sconsigliato.

Potrebbe interessarti anche l’integratore a base di rodiola in vendita sul sito di ecommerce di prodotti naturali e biologici Macrolibrarsi:

Rhodiola Rosea 

Rhodiola Rosea

Integratore alimentare a base di Rhodiola Rosea

Natural Point

€ 19.5

Scoprite anche i benefici e le proprietà di altre piante della salute:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *