Per chi non crede allo scioglimento dei ghiacci, ecco questo video!

di Magi del 21 novembre 2012

Alle volte, è difficile rendersi conto di quanto una notizia possa essere drammatica. Le parole, per quanto possano comunicare inesorabilmente e con esattezza i numeri e i dati degli effetti delle mutazioni climatiche e delle trasformazioni ambientali del nostro pianeta, non possiederanno mai l’immediatezza iconica, quella delle immagini di un video. Le immagini, più delle parole, suscitano l’indignazione.

Come già avvenuto in passato, le violenze agli indifesi, le battaglie, le catastrofi naturali, sono più evidenti e se ne percepisce la gravità se c’è un’immagine o un video.

SCOPRI ANCHE: Scioglimento completo ghiacci della Groenlandia in 500 anni

Possiamo dire lo stesso davanti alle immagini relative allo scioglimento della superficie marina dei ghiacci artici. Così il NOAA, National Oceanic and Atmospheric Administration, agenzia federale statunintese che si occupa di fenomeni metereologici e climatici, già conosciuta al grande pubblico per gli studi dedicati alle dinamiche atmosferiche del pianeta e alle correnti marine oceaniche, fenomeni che potenzialmentepossono influenzare il clima della Terra su larga scala, ha deciso di mostrare un video del fenomeno dello scioglimento.

Il video, mostra come i ghiacci del Polo Nord si siano ritirati drasticamente e inesorabilmente tra il 1 gennaio e il 14 settembre del 2012.

LEGGI ANCHE: Plancton tropicale nel mare artico: dovuto a surriscaldamento

Se, da una parte, molti conoscono il fatto, vedere un’area di ghiaccio, per estensione pari allo stato americano del Maine, scomparire letteralmente davanti ai nostri occhi è un’esperienza che dovebbe letteralmente “aprire gli occhi” dello spettatore.

Veramente, da questo momento, tutte le volte che sentiremo parlare di stato di emergenza per lo scioglimento dei ghiacciai artici non potremo fare finta di niente e ‘guardare’ dall’altra parte.

Guarda il video:

{ 1 comment… read it below or add one }

aio novembre 21, 2012 alle 11:29 am

Fra qualche centinaio di anni sui blog ci saranno allarmi per la riformazione di ghiacci sui poli…….con conseguente diminuzione dell’altezza dei mari……..

Rispondi

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *