Quando il cane va da solo dal veterinario

di Erika Facciolla del 23 marzo 2013

Servizio taxi anche per i nostri amici a quattro zampe? A Milano e Roma presto sarà possibile grazie al servizio di ‘pet taxi’ che aiuterà i padroni più indaffarati ad accompagnare cani e gatti dal veterinario.

Il parco macchine a disposizione del personale autorizzato e altamente qualificato di Farmina Pet Food – promotore dell’iniziativa assieme a Scivac (Società Culturale Italiana Veterinai per animali da compagnia) – sta già scaldando i motori per dare inizio ad un servizio a domicilio innovativo.

Se per difficoltà legate al tempo, la distanza, l’età o il lavoro il proprietario non dovesse essere in grado di accompagnare il proprio amico a quattro zampe dal veterinario di fiducia, potrà prenotare tempestivamente un’auto che provvederà ad accompagnare e riportare l’animale a casa dopo la visita.

L’auto, condotta da un operatore cinofilo, si occuperà di condurre l’animale presso l’ambulatorio medico prenotato tramite Scivac, in modo tale che il padrone impossibilitato non sia costretto a recarvisi di persona.

CANI DA SCOPRIRE: Il Bulldog Francese

Il servizio consentirà di programmare anche vaccinazioni e visite di routine sul lungo periodo, in totale autonomia e flessibilità, nonché visite specialistiche o esami particolari anche presso altre strutture.

Di certo non c’è nulla di meglio che prendersi personalmente cura dei nostri amici pelosi assistendoli amorevolmente durante i tanto odiati incontri con il veterinario ma non sembra anche a voi un’iniziativa che merita di essere sperimentata?

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *