Quant F, l’auto elettrica da 1000 cv che va ad acqua salata

di Jessica Ingrami del 8 marzo 2015

La nuova Quant F, presentata dalla tedesca Nanoflowcell, è un’auto auto elettrica da 1000 cv che funziona ad acqua salata e può fare 300 km/h con un’autonomia di ben 800 km.

La società tedesca Nanoflowcell ci aveva già provato nel 2014 presentando al Salone dell’Auto di Ginevra Quant e-Sportlimousine, il primo veicolo in grado di sfruttare l’energia elettrica prodotta da… acqua salata! Il nuovo prototipo Quant F è solo la conferma che l’azienda fa sul serio: partendo dal modello originale, la nuova auto è stata riprogettata per essere ancora più stabile e potente.

Il meccanismo di funzionamento si basa su un innovativo sistema di immagazzinamento dell’energia, chiamato Nanoflowcell come l’azienda stessa: due liquidi ionici, uno con carica positiva e uno con carica negativa contenuti in due serbatoi da 250 litri ciascuno, vengono combinati per ottenere una reazione elettrochimica all’interno di una cella a combustibile, producendo l’elettricità necessaria per far funzionare il veicolo.

Quant-F

Quant F, l’auto elettrica da 1000 cv che va ad acqua salata

La Quant F è una coupé a 4 posti con un carattere da supersportiva: i suoi 1.090 cavalli consentono di spingere l’auto fino a 300 km/h, con un’autonomia di ben 800 km. Il sistema di alimentazione NanoFlowcell permette, infatti , di produrre in modo continuo una corrente elettrica a 50 Ampère che,  per brevi periodi, può raggiungere un picco pari a 2.000 Ampère.

Leggi anche: Auto ad acqua: storia di una bufala o di aspettative eccessive

Rispetto al precedente, il nuovo modello è stato completamente ridisegnato e ora vanta una trasmissione automatica a due rapporti. Inoltre, possiede un sistema 4×4 realizzato con quattro motori elettrici collegati alle quattro ruote, offrendo così una trazione integrale. Un’altra novità sono le luci anteriori QUANTeYES: quando accesi, i fanali riprodurranno l’immagine di un occhio con la pupilla.

Quant-F

Quant F con i fari ‘umani’ QUANTeYES che se accesi, riproducono l’immagine di un occhio con la pupilla.

La Quant F, come il modello precedente, nasce sempre dall’idea dell’imprenditore svizzero Nunzio La Vecchia e sarà possibile ammirarla all’edizione 2015 del Salone dell’Auto di Ginevra.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *