Rimedi naturali per le smagliature in gravidanza

by Elle on 13 giugno 2016

Le smagliature in gravidanza sono inestetismi presenti soprattutto sulla superficie cutanea del pancione: vediamo come contrastarle con rimedi naturali.

Parliamo di smagliature in gravidanza, un inestetismo che tende a comparire soprattutto sul ventre delle donne incinta già dal 5 mese e che può essere prevenuto con la dieta e lo sport, e comunque curato e limitato con creme fatte con ingredienti naturali come il burro di karité e l’olio di mandorle dolci.

Smagliature in gravidanza: quando compaiono

Le smagliature in gravidanza sono inestetismi che tendono a comparire verso il quinto-sesto mese di gestazione (quando il pancione è ormai molto teso), soprattutto sul ventre, ma possono presentarsi anche su altre parti del corpo, come seno, glutei, cosce e fianchi.

Si tratta di striature che si formano sulla pelle a causa dello stiramento e della rottura di fibre di collagene e elastina, sostanze responsabili dell’elasticità del tessuto cutaneo, con colore variabile da bianco a rossa in base anche al colore dell’epidermide. Pur essendo spesso associate al periodo della gravidanza, le smagliature possono presentarsi anche in persone sottoposte a repentini cambiamenti ponderali o in soggetti in età puberale.

Ecco alcuni consigli per la dieta in gravidanza e allattamento:

Come evitare le smagliature in gravidanza

Prima di dover ricorrere a delle strategie per attenuare questi inestetismi, è possibile provare a evitare o contrastarne l’insorgenza con alcuni semplici accorgimenti: assumere vitamina C, che stimola la sintesi del collagene è un’utile strategia preventiva, pertanto occorre mangiare alimenti che ne contengono elevate quantità, come verdura e frutta fresca; anche semi e noci, ricchi di minerali, possono essere validi alleati per tonificare la pelle durante il periodo di gestazione.

Oltre ad una dieta sana ed equilibrata, la donna in gravidanza deve essere anche ben attenta a garantire il giusto di livello di idratazione, bevendo almeno 6-8 bicchieri d’acqua al giorno; in questo modo anche la pelle potrà mantenersi morbida, elastica e idratata nonostante i notevoli cambiamenti a cui viene sottoposta.

Altre sane abitudini, come evitare di fumare e bere alcoolici oltre ad una costante regolare attività fisica, permettono di evitare eccessivi accumuli di peso che rischiano di favorire l’insorgenza di queste piccole cicatrici della pelle.

Rimedi naturali per le smagliature in gravidanza

Smagliature in gravidanza: rimedi

Alcune sostanze naturali si rivelano degli ottimi alleati per contrastare queste striature della pelle durante il periodo di gestazione: in particolare, alcuni oli, tra cui olio di mandorle dolci, olio di semi di lino e olio di cocco, noti per l’efficacia anti-smagliature grazie alla concentrazione di vitamina E in essi presente. Questi oli possono essere applicati direttamente sulla pelle effettuando un leggero massaggio per distribuirli.

smagliature in gravidanza

Spremuto a freddo da semi di lino biologici
€ 7
smagliature in gravidanza

 

Altri rimedi naturali molto utili per contrastare questi antiestetici segni sulla pelle sono il gel d’aloe vera, per il suo rinomato effetto idratante e lenitivo, e il burro di karitè, estremamente nutriente per la cute danneggiata dalle smagliature.

smagliature in gravidanza

€ 13.8999
smagliature in gravidanza

LEGGI ANCHE:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *