Il risparmio energetico della lavatrice: lavare tutto a 30°

di Elle del 7 luglio 2014

Per avere un reale risparmio energetico della lavatrice bisogna lavare tutto a 30°, questo è in sostanza il consiglio numero uno da applicare per fare economia sulla bolletta. Oltre naturalmente a conoscere e ad applicare una serie di buone pratiche nell’utilizzo della lavatrice.

Forse non tutti sanno che si otiene un reale risparmio economico e un minore impatto ambientale con il lavaggio a basse temperature.

Tra i vantaggi di usare la lavatrice con lavaggio a 30° oltre all’aspetto economico c’è la possibilità di far durare più a lungo i propri capi che non si infeltriscono e non si sciupano o scolorano. Le fibre sono sottoposte a minore stress e durano per più tempo. Il livello di sporco di molti dei nostri capi poi non  tale da giustificare un lavaggio profondo e igienizzante che si ottiene già a 60°.

Leggi anche: Detersivi fai da te: le ricette per fare detersivi ecologici

Se si ha poi l’accortezza di usare 1 bicchiere di aceto al posto dell’ammorbidente, si fissano i colori e si può lavare tutto insieme, bucato e indumenti colorati, evitando di far andare la nostra lavatrice a mezzo carico perché non abbiamo sufficienti vestii sporchi per riempirla tutta.

Per poter diminuire, quindi, l’effetto che i lavaggi in lavatrice provocano sull’ambiente ecco altri semplici consigli come controllare sempre l’etichetta dei vestiti, per capire cosa effettivamente abbia bisogno di un lavaggio ad acqua e cosa no, e stabilendo se effettivamente la temperatura di lavaggio richiesta corrisponde al reale bsiogno del nostro capo.

Spesso infatti i vestiti che decidiamo di lavare potrebbero essere smacchiati con del semplice bicarbonato la dove c’è dello sporco localizzato (anche il sudore), lasciandolo agire per 24h e poi spazzolandolo via. Se si applica questo stratagemma su vari indumenti, alla fine si evita un lavaggio in più e un consumo eccessivo di acqua e elettricità.

lavatrici

Ecco gli usi alternativi del bicarbonato

 Scopri cosa si può fare: 

Inoltre il lavaggio a 30° vale sempre per tutta la biancheria perché non danneggia le fibre dei tessuti pur pulendole in profondità, ma è più efficace se si utilizza meno quantità di detersivo di quella prevista dal manuale della lavatrice e dal produttore di detersivo.

Ultimo trucco per il risparmi, poi, è sempre eseguire sempre lavaggi a pieno carico.

Potrebbero interessarti:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *