Salsa sambal, ricetta della salsa piccante indonesiana

by Elle on 15 febbraio 2016

La salsa sambal è una delle salse più piccanti in circolazione, indicata a chi apprezza i sapori forti: ecco la ricetta passo per passo per preparare questa salsa al peperoncino.

La salsa sambal (anche nota come sambal oelek) è una ricetta originaria della cucina indonesiana, ben conosciuta per il suo gusto decisamente speziato e piccante. Questa salsa si fa, infatti, riconoscere per la presenza di ingredienti principali come il peperoncino insieme a cipollotto e zenzero; la piccantezza del peperoncino, tuttavia, non copre gli altri sapori ma si inserisce in un gustoso mix.

Si tratta di una ricetta facile e veloce da preparare, adatta anche a vegetariani e vegani.

Scoprite altre salse e altre ricette vegetariane

Ingredienti della salsa sambal

Per preparare questa salsa piccante, procuratevi:

  • pomodoro ramato
  • 5 peperoncini freschi
  • 1 spicchio di aglio
  • radice di zenzero fresco
  • cipollotto
  • succo di 1/2 lime
  • 50 ml di olio di semi

Salsa sambal: la preparazione

Lavate e tagliate in pezzi grandi tutte le verdure: peperoni, pomodoro insieme a peperoncini – privati delle estremità e della parte interna con i semi- e l’aglio; tagliate finemente solo il cipollotto, dopo averlo sbucciato. Aggiungete un po’ di zenzero fresco grattugiato, ma regolatevi in base ai vostri gusti, insieme ad un po’ di buccia del lime (grattugiata) e lasciare soffriggere il tutto per qualche minuto in pentola con l’olio di semi.

Procedete con la cottura delle verdure per circa 15 minuti a fuoco lento mescolando con un cucchiaio di legno; una volta terminata la cottura, ricavate il succo di mezzo lime e aggiungetelo alle verdure cotte, poi frullate con il mixer o il frullatore a immersione fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiustare di sale e riprendere la cottura a fuoco lento per altri 15 minuti circa.

salsa sambal

Salsa sambal: ecco come si presenta questa salsa assai piccante della cucina indonesiana

A questo punto la vostra salsa sambal sarà finalmente pronta da gustare affiancandola ai vostri piatti preferiti: si presta particolarmente bene per insaporire piatti a base di riso, pasta (le tagliatelle) o anche dei piatti a base di carne bianca.

Per conservarla, è consigliabile riporla in un vasetto da tenere in frigo per  circa una settimana al massimo. Se invece volete comprarla già preparata, ecco dove trovarla:

Forse ti potrebbe interessare anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *