Smagliature rosse in gravidanza: rimedi naturali

di Monica del 23 settembre 2016

Come curare le smagliature rosse che appaiono in gravidanza: ecco un veloce prontuario per le neo-mamme che darà dei pratici consigli per risolvere questo inestetismo fastidioso ma comune a tutte, anche alle magre.

Smagliature rosse – La gravidanza è gioia pura per ogni futura mamma: mese dopo mese, man mano che il pancione cresce e la vita si forma, una madre aspetta con ansia di veder nascere il proprio figlio, ma è proprio quando quel pancione cresce, in un momento così felice per una donna, che aumentano anche le preoccupazioni attorno alle smagliature in gravidanza.

Si tratta di un inestetismo che rischia di rendere la dolce attesa molto meno ‘dolce’ perché, ancor prima di godere a pieno delle gioie del momento, possono comparire sul corpo le tanto detestate smagliature  rosse. Di certo queste non possono essere al centro dei pensieri di una neo-mamma e, contrariamente a quanto molte pensano, non devono esserlo per forza!

Per questo, abbiamo preparato una piccola guida per rispondere alle più comuni domande sulle smagliature rosse in gravidanza e aiutare le future mamme a sciogliere i dubbi e farsi un’idea di come trattare questi inestetismi durante una fase così delicata.

Tutto sulle smagliature rosse in gravidanza

  • Perché si formano le smagliature in gravidanza?

La pelle, grazie all’elastina, è elastica e flessibile, ma in situazioni in cui si verifica un allungamento repentino, come un veloce aumento di peso o un dimagrimento improvviso, la gravidanza e perfino la crescita dell’adolescenza, può rispondere male

Si formano così quelle spesse linee rosse o violacee, le smagliature appunto, che gradualmente tendono a diventare bianche o argentate, e a questo punto non scompaiono più.

In particolare in gravidanza i grandi cambiamenti nel corpo, e non parliamo solo della comparsa del pancione, quanto a livello ormonale, provocano la comparsa di smagliature, come accade anche in altre fasi della vita di una donna, (adolescenza, menopausa, diete drastiche…).

Ovviamente anche la tensione della pelle dovuta all’aumento di volume del ventre fa la sua bella parte, perché questa zona è particolarmente sollecitata

Tuttavia è bene ricordare che, proprio perché le smagliature in gravidanza sono legate anche agli squilibri ormonali, e questi non sono di uguale intensità per tutte le donne, alcune sono più a rischio di altre.

Si può dire che sia una questione genetica, e gioca un ruolo importante anche il tipo di pelle, che cambia da donna a donna.

  • Le smagliature della gravidanza si possono eliminare?

Prevenire sarebbe meglio che curare ma, sì, le smagliature in gravidanza che si presentano di colore rosso sono facili da eliminare, basta ricorrere a qualche accorgimento ed a molti validissimi rimedi naturali (trovate un approfondimento più sotto).

Smagliature rosse in gravidanza

  • È certo che compariranno le smagliature durante la gravidanza?

No, contrariamente a quanto molte donne pensano, le smagliature in gravidanza non sono una ‘condanna’ sicura. Questo perché la loro formazione non dipende unicamente dall’estensione della pelle dovuta all’aumento del ventre, come si potrebbe pensare in prima battuta, ma è legato soprattutto agli scompensi ormonali causati dalla gravidanza, che sono diversi da donna a donna. Quindi non disperate prima del tempo, non è così sicuro che cadrete vittima di questo inestetismo. Anzi.

  • Quando si manifestano le smagliature in gravidanza?

Il periodo della gravidanza durante il quale le smagliature potrebbero manifestarsi va solitamente dal 5° al 9° mese. Ovvio che quando il pancione raggiunge le sue massime dimensioni, il rischio di vedere comparire questo problema aumenta.

  • È possibile fare qualcosa per prevenire le smagliature in gravidanza?

Sì, ed è il consiglio per ogni mamma che si prepara ad affrontare la gravidanza. Curare sul nascere è possibile, adottando un’alimentazione corretta, mantenendo la pelle idratata, facendo esercizio fisico mirato e rafforzando le zone più a rischio con prodotti specifici a base naturale. L’efficacia di questi metodi è dimostrata; sta solo a voi avere la coerenza di utilizzarli quotidianamente e, soprattutto, anche nel post-parto, quando il rischio è ancora alto.

  • Perché le smagliature sono rosse durante la gravidanza?

Niente di strano, è naturale che lo siano. Le smagliature rosse, che altro non sono che delle ferite derivate da strappi sottocutanei, appartengono al periodo infiammatorio della smagliatura, quello prima della cicatrizzazione, e sono di questo colore perché si sono formate da poco. Durante la gravidanza, come in qualsiasi altra situazione, le smagliature ‘giovani’ si presentano con un colorito rossastro o violaceo, che non è comunque una “prerogativa” delle donne incinte.

Scopri anche: Rimedi per smagliature in gravidanza

Rimedi naturali contro le smagliature rosse in gravidanza

Madre Natura, come sempre, ci dà una mano per combattere questi inestetismi. Ecco alcuni estratti vegetali che possono limitare la comparsa delle smagliature e curarle quando ormai ci sono:

Smagliature rosse in gravidanza

  • Estratto di rosmarino, presente in molte creme, aiuta a tonificare la pelle ed ha anche proprietà lenitive e antisettiche
  • Olio di calendula, dotato di un grande potere eudermico in grado di migliorare lo stato delle pelli secche, screpolate o irritate
  • Olio essenziale di lavanda, che ha grandi proprietà cicatrizzanti e aiuta molto il nostro corpo nel corretto smaltimento della cute in eccesso quando ripara le smagliature
  • Oleolito di camomilla, può essere applicato facendo dei massaggi direttamente sulle smagliature; aiutano a sfiammare questi inestetismi quando sono ancora ‘giovani’ e quindi rossi
  • Burro di karité, ottimo rimedio emolliente per mantenere la pelle costantemente idratata ed aiutarla ad affrontare le fasi della gravidanza
  • Gel d’aloe vera, le cui proprietà disinfettanti e antinfiammatorie sono ormai “leggendarie”, è perfetto per mettere fine alle smagliature rosse in gravidanza
  • Olio di semi di lino, ottimo alleato contro le smagliature in particolare perché aiuta la pelle a produrre collagene, una proteina essenziale per tonificare la pelle

Importante: qualsiasi ritrovato omeopatico o farmacologico antismagliature scegliate, controllate sempre che nella composizione ci siano almeno 3-4 di questi prodotti naturali. Non è consigliabile una composizione con soli ingredienti chimici, soprattutto in gravidanza.

Alimentazione anti-smagliature in gravidanza

Qualsiasi inestetismo compaia sul corpo è sempre la conseguenza diretta da una mancanza interna. Ecco perché una corretta alimentazione, tanto più in gravidanza, può aiutare a scongiurare la comparsa delle smagliature.

Abituatevi perciò ogni giorno a bere molta acqua ed assumere cibi ricchi di proteine, antiossidanti e vitamine (soprattutto C ed E, presenti in molti legumi, frutti e verdure), cercando di moderare, o meglio eliminare, cibi grassi e bevande alcoliche che intaccano l’elasticità della pelle e non fanno certo bene al bambino. Anche il fumo è nemico di una pelle sana e tonica, e nuoce al nascituro.

L’esercizio fisico deve far parte del vostro stile di vita, ma senza sottoporre la pelle a stiramenti troppo intensi se non si vuole ottenere l’effetto contrario.

Seni e fianchi: le smagliature rosse arrivano anche lì

Non è solo la zona del ventre ad essere a rischio smagliature durante la gravidanza. Queste strie possono comparire con altrettanta probabilità su seni e fianchi. Questo perché la gravidanza è una condizione che interessa tutto il corpo, internamente ed esternamente: i seni si gonfieranno in vista dell’allattamento e questo produrrà non poca tensione a livello cutaneo, aumentando il rischio di smagliature; così come i fianchi che dovranno sorreggere il peso del nascituro e saranno soggetti ad uno sforzo considerevole. Quindi, quando applicati prodotti anti-smagliature, non concentratevi solo sulla zona più ovvia.

Smagliature rosse in gravidanza

Curare le smagliature anche dopo il parto

Infine, un consiglio che, forse, poche mamme conoscono: non concentrate tutti vostri sforzi per combattere le smagliature solo nella fase della gravidanza, perché è proprio dopo il parto la pelle perderà ogni elasticità e tonicità.

Aiutatela quindi a recuperare le sue proprietà originali con prodotti specifici naturali e facendo più che mai attenzione alla dieta.

Il rischio infatti è che, tralasciando le smagliature in questa fase, queste diventino cicatrici bianche, molto più ostinate da eliminare.

Sempre a proposito di gravidanza:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *