Solare gratis per le famiglie più povere del Perù

di Elle del 18 settembre 2013

Anche se l’installazione di pannelli solari è diventata una tendenza comune grazie alla crescente accessibilità dei costi, non tutti possono permettersi di avere un tetto fotovoltaico; questo fatto è particolarmebte ovvio nei paesi meno abbienti, quale, ad esempio, il Perù, dove molte famiglie povere del Paese non hanno i mezzi per accedere all’energia pulita fornita dai pannelli solari.

Per questo l’8 luglio scorso è partito il programma di elettrificazione fotovoltaica domestica che consentirà ad almeno due milioni di abitanti di accedere all’energia prodotta da fonti rinnovabili attraverso l’installazione di  pannelli solari nei distretti più poveri del Paese.

SPECIALE: Alla scoperta del Perù, il paese che non vuole gli OGM

Il programma prevede un investimento economico complessivo di circa 200 milioni di dollari per garantire energia pulita a 500.000 famiglie peruviane con l’installazione di 12.500 impianti fotovoltaici.

L’obiettivo da raggiungere comporta la garanzia dell’elettricità per il 95 % del Paese, mentre ad oggi l’accesso è assicurato solo per il 66 % della popolazione del Perù.

Un interessante esperimento che seguiremo dunque con attenzione, dove la sostenibilità ambientale non è sacrificata sull’altare dello sviluppo ad ogni costo.

LEGGI ANCHE:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *