Sostituti vegan degli ingredienti tradizionali nei piatti salati

di Erika Facciolla del 12 aprile 2014

Contrariamente a quanto si suppone, la cucina vegana non è monotona o priva di sapore. Al contrario, la varietà di cibi e alternative vegetali ai prodotti di origine animale è talmente vasta da assicurare in ogni pietanza gusto e completezza degli elementi nutritivi indispensabili per l’organismo. basta solo assicurarsi di conoscere dei validi sostituti vegan degli ingredienti tradizionali nei piatti salati.

Anche le ricette vegan salate più tradizionali possono avere ingredienti 100% vegetali e accorgimenti che renderanno le vostre ricette ugualmente golose e semplici da realizzare.

DELLA STESSA SERIE: Sostituti vegan degli ingredienti tradizionali nei dolci

Come abbiamo già avuto modo di vedere, infatti, il burro può essere sostituito dalla margarina vegetale o dall’olio di oliva che, a differenza dell’olio di mais o di altri cereali indicati per la preparazione di piatti dolci, conferisce alle pietanze un sapore più robusto e caratterizzato.

Un ottimo sostituto del formaggio e della ricotta, invece, è il tofu morbido acquistabile nei classici panetti bianchi. Con il tofu, potrete preparare ripieni e farciture per paste, sformati, ravioli, cannelloni e lasagne, o utilizzarlo al posto della mozzarella sopra la pizza. Il tofu può essere consumato sia a crudo, magari condito con un po’ di olio evo, spezie o erbe aromatiche, o saltato in padella con le verdure. Mangiato al naturale è ottimo per arricchire le insalate miste o il pinzimonio.

Essendo particolarmente ricco di proteine vegetali, inoltre, il tofu può essere considerato anche un valido sostituto della carne e impiegato per la preparazione di veg-burger o crocchette. L’alternativa forse più valida alla carne è il seitan che la ricorda anche nell’aspetto. Si tratta di un alimento di origine vegetale altamente proteico ricavato dal glutine del grano o dal farro. Essendo già cotto il seitan ha tempi di preparazione molto più rapidi della carne, è totalmente privo di colesterolo e facilmente digeribile. Nei negozi biologici o specializzati in alimentazione naturale, il seitan è reperibile in diverse versioni: al naturale, a cubetti, a fette, alla piastra, aromatizzato o affumicato.

ECCO  LE RICETTE VEGAN DEI PIATTI SALATI PIU’ BUONI: 

Un altro sostituto della carne è il tempeh, un prodotto di origine orientale ottenuto dalla fermentazione dei fagioli di soia cotti. Unito ad altri cereali come riso, orzo e grano, può essere utilizzato per preparare ottime cotolette vegetali, hot dog, burghers vegetali e altri piatti salati simili, per consistenza, sapore e contenuto proteico, alla carne.

Chiudiamo con il parmigiano, uno degli ingredienti più blasonati e venerati dalla tradizione gastronomica italiana (e non solo). Il suo sostituto, altrettanto ricco di sapore e di vitamine, è il lievito alimentare in scaglie o grattuggiato per insaporire minestre, paste e zuppe.

… prima di storcere il naso è sempre meglio assaggiare, per credere!

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *