Spa e terme: quali percorsi benessere ideali per voi?

di Elle del 19 febbraio 2017

Benessere e relax sono obiettivi molto desiderabili nella nostra società frenetica. Per chi ne l’occasione fare un salto in un centro benessere è il miglior modo per rigenerarsi.

Spa e terme sono alcuni dei luoghi più ambiti per dedicarsi momenti di puro relax e benessere. Ma sappiamo quali sono i percorsi ideali da seguire per le nostre esigenze?

Ecco allora una panoramica dei possibili trattamenti per raggiungere attimi di pace interiore ed esteriore all’interno di un centro benessere.

Spa: sauna finlandese

La sauna finlandese, sconsigliata per chi soffre di pressione bassa, si effettua all’interno di un ambiente isolato, solitamente in legno, in cui la temperatura è compresa tra gli 80° e i 100°. L’ambiente è tendenzialmente asciutto, tranne quando viene versata acqua calda sulle pietre all’interno della stufa; in tal caso l’umidità aumenta. Questo trattamento in genere favorisce la traspirazione della pelle e l’aumento delle difese immunitarie. Normalmente si rimane in sauna per pochi minuti ed eventualmente si rientra dopo essersi rinfrescati, magari con acqua fredda.

spa

Spa: bagno turco

Il bagno turco, anche conosciuto come bagno di vapore o hammam, è un trattamento da svolgere in un ambiente chiuso con alto tasso di umidità e temperatura tra i 40° e i 60° C. Esso favorisce la circolazione, grazie alla dilatazione dei vasi sanguigni, e la profonda pulizia della pelle. A differenza della sauna, si suda meno ma si rimane più a lungo così da avere un effetto finale di maggiore traspirazione. Di solito il bagno turco rappresenta la tappa preliminare di un percorso benessere.

shutterstock_568138447Spa: percorso Kneipp

Il percorso Kneipp è ideale per riattivare la circolazione sanguigna e si basa sui benefici degli sbalzi termici tra acqua calda e fredda alternati. Il percorso si pratica all’interno di vasche, sul fondo delle quali sono disposti dei sassi di fiume, ideali per un naturale massaggio plantare

shutterstock_529562128

Spa: grotta di sale

La grotta di sale è un ambiente insonorizzato in cui potersi adagiare su apposite sedie e sdraio. La particolarità risiede nel fatto che pavimenti, pareti e soffitto sono ricoperte di sale, utile per alleviare disturbi dermatologici e respiratori. In queste grotte spesso si può contare anche su idonei spazi pensati per bambini, che possono così beneficiare dell’inalazione del cloruro di sodio per respirare meglio.

Infine, una menzione particolare spetta alle terme, provenienti dall’antica tradizione romana. Gli effetti benefici prodotti dai bagni in vasche con acqua a diversa temperatura, calda (Calidarium), tiepida (Tepidarium) e fredda (Frigidarium) erano infatti ben noti ai Romani.

shutterstock_580872925

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *