Stop OGM in Francia, ora sono solo 5 i Paesi che li ammettono in Europa

di Erika Facciolla del 6 giugno 2014

Con il recente stop OGM in Francia, ora sono solo 5 i Paesi che li ammettono in Europa, ora sono solo 5 i Paesi che li ammettono in Europa.

La semina di varietà di mais geneticamente modificato è finalemnte vietata in quasi tutte le nazioni europee e si consolida il fronte degli oppositori agli OGM. Su 28 paesi membri, infatti, sono solo la Spagna (136.962 ettari coltivati con sementi di mais MON810), il Portogallo, la Repubblica Ceca, la Slovacchia e la Romania, ma il dato aggregato di questi ultimi 4 paesi parla di appena 148 ettari di terreno coltivati con le stesse sementi.

Leggi anche: Monsanto addio! L’Italia banna il mais OGM

Con l’approvazione definitiva della proposta di legge, il Parlamento francese proibisce definitivamente l’uso di sementi Monsanto e sancisce la possibilità di ordinare la distruzione dei raccolti in caso di violazione del provvedimento. Respinte tutte le richieste di sospensione del decreto poiché i giudici hanno ritenuto infondate le possibili ripercussioni sull’economia del settore.

Lo sapevi? OGM, in Friuli sempre più campi seminati con mai transgenico

E mentre si dice stop agli OGM in Francia, anche in Italia il Tar del Lazio ha convalidato il decreto interministeriale che proibisce l’uso di sementi genericamente modificate nel nostro Paese. Non solo Monsanto dunque, il divieto si estenderà anche alle sementi di altri produttori che potrebbero affacciarsi in futuro al mercato degli OGM, compreso il mais Pioneer 1507 DuPont che negli ultimi tempi è divenuto oggetto di dibattito in Commissione e Consiglio Europeo.

Cosa ne pensi… Il libero scambio delle sementi è reato?

Un banco di prova molto importante, quello europeo, poiché nei prossimi mesi la Direttiva 2001/18/CE potrebbe essere modificata in modo da lasciare piena autonomia decisionale, in tema di OGM, ai singoli Stati membri. Solo allora sapremo se l’orientamento mostrato finora dalla quasi totalità degli Stati europei continuerà ad essere quello di un secco rifiuto all’uso di OGM.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *