Sun Ready Power, quando il pannello solare sta in valigia

di Claudio Riccardi del 6 marzo 2013

Quando pensiamo all’energia solare, pensiamo alle installazioni fissate a terra o sui tetti degli edifici. Due inventori americani, John Wennstrom e Jim Teraberry, hanno invece brevettato dei pannelli fotovoltaici da viaggio, comodamente ripiegabili dentro una valigetta. Una soluzione – chiamata Sun Ready Power –  che si prospetta molto utile per le situazioni di emergenza, ad esempio quando c’è un black out della corrente elettrica.

ALTRI ECO-GADGET SOLARI:

I pannelli di Sun Ready Power sono racchiusi all’interno di una custodia robusta e trasportabile assieme ad una base, che può essere installata e messa in funzione in appena 5 minuti. All’interno della valigia c’è tutto l’occorrente: porta USB e prese di corrente da 12V e da 120V per carichi maggiori, i pannelli solari, batterie al litio e un inverter che converte l’energia assorbita dal sole in corrente alternata per alimentare computer portatili, cellulari e anche un piccolo frigorifero, se si vuole.

PER NON PARLARE DI QUESTO! Il carretto green tech tiene al fresco i gelati con il calore del sole

Il progetto iniziale, Sun Trunk, prevedeva pannelli solari più pesanti, ospitati dentro una cassa di legno. A seguito di successive prove Wemmstrom e Teraberry hanno individuato l’attuale soluzione con materiali più leggeri, che è attesa sul mercato a partire dalla primavera.  Il fotovoltaico “portatile” sarà disponibile in diverse dimensioni, a seconda delle necessità.

Che sia un passo in avanti nella diffusione dell’energia solare nella nostra quotidianità?

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *