Tegole-vasi in plastica riciclata per tetti e facciate verdi

di Erika Facciolla del 9 gennaio 2014

L’ultima novità in fatto di tetti verdi arriva direttamente dall’ Olanda e dal genio creativo del designer Roel de Boer che ha dato vita alle ‘New English Roofing Tile’: si tratta di tegole triangolari multifunzione interamente realizzate in plastica riciclata a basso costo, che promettono di rivoluzionare il futuro dell’edilizia sostenibile e del verde pensile per edifici.

Le speciali tegole, infatti, sono concepite per ospitare al loro interno la vegetazione permettendo di purificare le acque piovane, ridurre i consumi energetici e isolare perfettamente le abitazioni.

LE CONOSCI? Tegole fotovoltaiche, il tetto che produce energia per la casa

Ma non è tutto.  La forma ‘a imbuto’ delle tegole è studiata per favorire lo sviluppo della biodiversità in città, non solo per le specie vegetali autoctone ma anche per la fauna locale che al loro interno potrà trovare il luogo ideale per nidificare. La principale fonte di irrigazione deriva dalle acque piovane che vengo  trattenute all’interno delle tegole e riutilizzate per provvedere all’approvvigionamento idrico dell’intera copertura, evitando così la dispersione delle acque meteoriche nella rete fognaria.

SPECIALE: Techo Solar, le tegole di vetro dalla Svezia che riscaldano la casa

Le ‘New English Roofing Tile’, inoltre, garantiscono un perfetto isolamento termo-acustico egli edifici che agevola il risparmio energetico e consente di abbassare i costi della climatizzazione interna.

Alta efficienza, dunque, attenzione per l’ambiente e riciclo intelligente a costi contenuti fanno di questa invenzione l’ultima avanguardia in fatto di  edilizia sostenibile a basso impatto ambientale.

New English Roofing Tile

Un primo piano delle tegole

Si tratta comunque di un concept, non ancora un prodotto in commercio, anche se si spera che lo sia a breve!
Per saperne di più: Sito Ufficiale

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *