Trasporti pubblici, con il prato si riduce l’effetto calore in città

di Jessica Ingrami del 8 giugno 2014

In un precedente articolo avevamo già parlato degli effetti straordinariamente positivi che la presenza di spazi verdi in città apporta al benessere psico-fisico delle persone, eppure occorre aggiungere un altro vantaggio dei verdi e urbani tappeti erbosi: sono in grado di assorbire il calore generato dai mezzi di trasporto.

Lo sapevi? Sei triste? Vai a vivere nel verde di un parco

La perfetta combinazione tra paesaggio e trasporti pubblici è già visibile in molte città d’Europa, come Barcellona, Francoforte, Strasburgo e persino in Repubblica Ceca: sono chiamate “greenway” e si tratta di distese erbose che ospitano, per tutta la loro lunghezza, i binari sui quali transitano i veicoli. 

L’idea dalla quale hanno preso vita vorrebbe unire la bellezza della natura con le quotidiane necessità di spostamento dei cittadini.

Oltre che ad essere esteticamente più gradevole rispetto alle grigie colate di asfalto, l’erba ha anche una funzione benefica per l’inquinamento e il surriscaldamento urbano.

Leggi anche: Trasporti pubblici sostenibili: al posto del bus ecco le mini-navette elettriche

Una "greenways" in pieno centro cittadino per ridurre l'inquinamento dei trasporti pubblici

Una “greenway” in pieno centro cittadino per ridurre l’inquinamento dei trasporti pubblici

Essendo una superficie permeabile, assorbe l’acqua piovana e raffredda l’aria circostante, disperdendo il calore, mentre le particelle inquinanti rilasciate durante il passaggio dei trasporti pubblici sono disperse e in parte neutralizzate.

Varrebbe la pena, quindi, approfondire queste innovative pratiche di urban design e considerare l’idea di importarle in Italia, se davvero possono favorire la riduzione dello smog cittadino e rallegrare un po’ le strade trafficate.

Potrebbe interessarti: Uno studio lega il successo scolastico al verde urbano

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *