Un ponte gonfiabile per Parigi

di Chiara Greco del 13 gennaio 2013

A volte la fantasia di designer e architetti può superare la realtà o, magari, imprimerle una dimensione più giocosa e rilassante. Sembra essere questa la direzione presa da un famoso studio di architetti parigino che propone un nuovo concept per un ponte sulla Senna.

GUARDA LE FOTO DEL PONTE GONFIABILE!

Guarda le foto

Inviato in occasione di un concorso di architettura indetto da ArchTriumph, piattaforma digitale di scambio di idee e concorsi in ambito artistico, design e architettura, il progetto è quello di un ponte sospeso formato da grandi strutture gonfiabili.

Il futuristico progetto, proposto per una gara di design intitolata “A contemporary Bridge for Paris”, dovrebbe essere mobile ed eco-sostenibile perchè realizzato con materiali riciclati. Per attraversare il fiume si rimbalza su di una grande rete sostenuta da una struttura di tubi gonfiabili, come se si saltasse sull’acqua.

Gli architetti dello studio Atelier Zündel Cristea hanno pensato ad un ponte costituito da tubi modulari a forma di anello di 94 metri di diametro e gonfiati con circa 70 mc di aria: la struttura parigina potrebbe essere spostata a seconda delle esigenze.

LEGGI QUESTO:  Un ristorante di cartone a Taiwan

Realizzati in PVC riciclato, assomigliano a degli enormi salvagente. Sono 3 grandi anelli collegati tra di loro da corde e da una rete che li tiene in tensione.

Un sogno o, come si evince dalle parole degli architetti dello studio, “la concreta dimostrazione della libertà giocosa di superare la forza di gravità sopra ad un fiume”?

Quello che è certo è che, se il cosiddetto ponte a trampolino sarà davvero realizzato, nei pressi del già famoso ponte Bir-Hakeim sulla Senna, sarebbe l’ennesima attrazione turistica che sovrasta il fiume, cuore di Parigi, da cui si possono ammirare i panorami mozzafiato della città.

GUARDA ANCHE:  Brock Davis e le sue sculture di food art fatte con frutta e verdura

GUARDA LE FOTO DEL PONTE GONFIABILE!

Guarda le foto

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *