Una lampada LED carica-cellulare wireless

di Chiara Greco del 6 gennaio 2013

Amanti del design e dell’estetica funzionale, è in arrivo il gadget che fa per voi. Il suo nome  è Symfos Tasklight ed è la prima lampada a LED capace anche di ricaricare vari device portatili come smartphone e cellulari.

Lanciata dall’azienda giapponese Konica Minolta, la Symfos sembra un connubio di estetica di design e funzionalità tecnologica che si fondono in un oggetto di uso quotidiano. Dotata di lampadine a LED in grado di fornire un’ottima luminosità, la lampada pare l’evoluzione della ricerca tecnologica avanzata dell’azienda giapponese, già molto forte in ambito di lenti e sistemi ottici e fotografici.

Niente a che vedere con una normale lampada da tavolo, a parte l’aspetto, la Symfos Tasklight, che misura poco più di 30 cm di altezza e può essere posizionata in qualsiasi luogo della casa o dell’ufficio, offre anche qualcosa in più. Mentre illumina la stanza in modo brillante e senza distorsioni e ombreggiature, i designer giapponesi l’hanno arricchita con una funzione aggiuntiva.

FOCUS ECO-GADGET: Come lo sticker ti ricarica il cellulare

Grazie ad un ripiano inserito nella sua base, la lampada può ospitare uno smartphone che viene ricaricato grazie ad un sistema wireless. Ecologica e dal design minimale la lampada darebbe anche la possibilità all’utilizzatore di variare tonalità e intensità della luce secondo quattro modalità diverse.

Un'altra immagine di questa lampada

La lampada non sarebbe solo bella esteticamente visto che, a detta degli ideatori, può fornire un’ottima luminosità per 12 ore di autonomia ad un costo inferiore a cinque centesimi.

Il prezzo, importante, di 220 euro (circa 24.000 Yen), potrebbe spaventare un po’, ma la lampada-carica cellulare giapponese sarebbe anche efficiente ed ecologica e molti appassionati di design e tecnologia potrebbero amare le due versioni disponibili in bianco avorio e blu notte, tenendo conto che in un unico gadget di uso quotidiano sono racchiuse due importanti funzionalità.

E’ l’idea giusta pergli amanti di eco-gadget?

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *