Eventi

45 progetti femminili di Lego al VisionLab della Triennale

Il primo Museo del design italiano è stato inaugurato in tempi relativamente recenti (nel 2007) all’interno della sede della Triennale di Milano. Qui spesso vengono esposte idee ad alto tasso di sostenibilità ed in ogni caso ad elevato contenuto di creatività.

45 progetti femminili di Lego al VisionLab della Triennale

Quest’anno, in occasione della Settimana del Design, gli spettatori hanno potuto ammirare delle opere davvero originali realizzate con i Lego, i simpatici mattoncini colorati del famoso marchio che piacciono tanto non solo ai bambini.

SPECIALE LEGO: Eolico, Lego investe 500 milioni di dollari per dare energia pulita ai suoi mattoncini

Il progetto è stato denominato “PinkVision –Art Science and Bricks” ed è stato realizzato in collaborazione con il VisionLab della Triennale di Milano: raccoglie le opere di 45 artiste e scienziate che hanno saputo reinventare ed esplorare le strutture degli edifici utilizzando appunto il Lego.

La mostra è stata il punto di arrivo di un lavoro che si è sviluppato in tre anni, sotto la coordinazione di Alberto Pizzati Caiani. La scelta di includere solo donne nasce dalla volontà di conoscere le peculiarità di una creatività tutta al femminile, dove il tocco magico ed innovativo è capace di raggiungere picchi di elevata qualità. Attraverso l’uso di 7.140 Lego sono stati indagati i temi più disparati, dagli stereotipi di genere al femminismo, dal mondo delle fiabe a quello della natura.

L’uovo di Lego di Giovanna Cornelio

L’architetto Giovanna Cornelio ha utilizzato per esempio l’immagine di un uovo per rappresentare il mistero della nascita, l’ego dell’uomo e la perfezione della natura, giocando molto anche con l’umorismo, come trapela dalle citazioni testuali che accompagnano il progetto.

Le opere espositive sono state realizzate da:

Costanza Algranti, Gloria Argheles, Monica Armani, Claudia Astarita e Giuditta Gentile Valentina, Marina Avitabile, Sveva Avveduto, Daniela Basso, Maria Bonsanti, Enrica Borghi, Luisa Canovi, Letizia Cariello, Steafania Carmeli, Lidia Castoldi, Cecilia Chailly, Alessandra Cherubini, Paola Coccetti, Sara Comai, Giovanna Cornelio, Paola Crepaldi, Cinzia Cristiani, Carla Crosio, Barbara Degli Esposti Fragola, Marianna D’Ovidio, Maria Silvia Fiengo e Francesca Pardi, Maria Grazia Gambardella, Elisabetta Gariboldi, Francesca Gasparini, Giuseppina Gini, Maria Crhistina Hamel , Marina Lasagni, Susanna Legrenzi, Marinella Levi, Benedetta Mori Ubaldini, Marica Moro, Michela Moro, Roberta Oioli, Margherita Palli, Francesca Penzo, Donata Pizzi, Letizia Renzini, Monica Sarsini, Piera Sassaroli, Annamaria Testa, Valentina Vannicola, Vered Zaykovsky.

Creatività tutta al femminile al VisionLab

Approfondisci:

Alessia

Nata in Abruzzo nel 1982, si trasferisce a Roma per conseguire una laurea e un master in psicologia, ma dopo una decina d'anni rientra nel suo piccolo paese ai piedi della Majella, fuggendo dalla vita metropolitana. Attualmente coniuga l'attività di psicologa libero professionista con la passione per la scrittura, un hobby coltivato sin dalle scuole superiori. Collabora con la redazione di Tuttogreen dal 2011, cura un blog personale di taglio psicologico e scrive articoli per un mensile locale. Nel tempo libero ama passeggiare nei boschi e visitare i piccoli borghi, riscoprendo le antiche tradizioni d'un tempo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Close
Back to top button
Close