6 curiosi rifugi sui tetti di New York

di Sara Tagliente del 23 luglio 2012

New York giungla di cemento? Lo è certamente ma le ultime ‘apparizioni’ eco-friendly sui suoi tetti la dicono lunga sulle nuove tendenze in fatto di design della quale la Grande Mela sarebbe, come al solito, anticipatrice e pioniera. Sono incredibili queste costruzioni ‘volanti’ ma vocazione ecologica, costruite sui tetti dei tanti grattacieli della città americana.

6 curiosi rifugi sui tetti di New York

Guarda le foto

A ben guardare però, queste case sicuramente molto divertenti, non sono per tutti perchè esclusive e vendute a prezzi proibitivi!

Uno dei rifugi eco-chic più famosi di NY è il Loftcube, un prefabbricato leggero, studiato per essere trasportato da un tetto all’altro anche da un elicottero. Ideale per chi ama vivere negli attici, con 50.000 euro si può avere alloggio in un quartiere diverso della città ogni volta che si ha voglia di cambiare.

Un’alternativa più economica è rappresentata, invece, da una specie di cupola geodetica in plastica, chiamata Icosa Village Pod che, al buon prezzo di 1.600 euro, può essere montata un pò ovunque.

FOTOGALLERY: LE PIU’ CURIOSE CASE SUI TETTI DI NEW YORK

Ma New York è il regno della stravaganza: molte case sui tetti sono in stile ‘periferia’, spesso anche con un livello estetico simile ai capannoni dei quartieri suburbani. Oppure sembrano villette che un tornado abbia spostato dalla spiaggia della costa Atlantica al tetto di un grattacielo di Manhattan.

Quando si dice che uno ha nostalgia della periferia o della spiaggia ma vive in città…

Guarda anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment