Notizie

A Manila murales di pittura antismog per migliorare la qualità dell’aria

Manila, capitale delle Filippine e città cosmopolita per eccellenza, vanta purtroppo un triste primato: è fra le 5 città al mondo con il tasso di inquinamento atmosferico più elevato. Pensate che ogni anno si contano 4.000 decessi causati dallo smog e buona parte della restante popolazione è affetta da problemi di asma.

A Manila murales di pittura antismog per migliorare la qualità dell’aria

Per ridurre il problema il governo ha pensato di ricorrere all’utilizzo di una vernice anti-smog, la KNOxOUT Boysen. Vi avevamo già parlato delle enormi potenzialità di queste vernici antismog in questo articolo Le vernici “mangia-smog”. Cosa sono e quali benefici possono apportate all’ambiente, sono vernici che consentono di sfruttare il processo di ossidazione del biossido di titanio per trasformare le particelle inquinanti in sostanze del tutto innocue.

Questa particolare vernice contiene una tecnologia fotocatalitica CrystalActiv che assorbe l’energia dalla luce solare e trasforma l’acqua in vapore facendo scomporre gli agenti inquinanti come l’ossido di azoto (NOx). In pratica il principio sotteso è lo stesso della fotosintesi clorofilliana.

Oltre a una funzione purificatrice dell’aria, questa tintura consente anche di mantenere le pareti degli edifici fresche e pulite.

I responsabili scientifici della KNOxOUT Boysen hanno reso noto che un metro quadrato di pittura assorbe la stessa quantità di inquinamento di un albero adulto.

Grazie al progetto di rinnovamento urbano, Manila verrà completamente ripulita: 11 artisti internazionali sono stati chiamati ad abbellire la città con i murales utilizzando proprio questo tipo di vernice. Facendo un rapido calcolo, con 11.000 metri quadrati di murales è come se fossero stati piantati 11.000 alberi!

Un esempio valido di come si possa applicare nel concreto questo nuovo prodotto e ottenere dei buoni risultati.

L’idea inoltre potrebbe essere un ottimo spunto per altre grandi metropoli dove il problema dello smog è molto attuale. Di certo si tratta di una soluzione ad effetto “tampone” su una situazione oramai giunta a livelli catastrofici, bisognerebbe agire sulla prevenzione primaria per combattere definitivamente il problema, ma in attesa che si predispongano adeguati piani d’intervento riteniamo che questa operazione possa rivelarsi utile.

Per chi volesse spulciare sulla pagina Facebook questo è il link https://www.facebook.com/pages/The-Boysen-KNOxOUT-Project-EDSA/126189067455597 dove potrete trovare i vari aggiornamenti sulla città di Manila e i suoi murales.

Alessia

Nata in Abruzzo nel 1982, si trasferisce a Roma per conseguire una laurea e un master in psicologia, ma dopo una decina d'anni rientra nel suo piccolo paese ai piedi della Majella, fuggendo dalla vita metropolitana. Attualmente coniuga l'attività di psicologa libero professionista con la passione per la scrittura, un hobby coltivato sin dalle scuole superiori. Collabora con la redazione di Tuttogreen dal 2011, cura un blog personale di taglio psicologico e scrive articoli per un mensile locale. Nel tempo libero ama passeggiare nei boschi e visitare i piccoli borghi, riscoprendo le antiche tradizioni d'un tempo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button