Notizie

A scuola di riciclo: le lampadine sui banchi delle elementari per insegnare ai bimbi come recuperarle

Partono da marzo le lezioni di riciclo per i bambini sparsi nelle scuole elementari italiane. Si inizia con Roma e provincia, e poi a seguire altre regioni verranno coinvolte. Per la prima volta i piccoli impareranno come smaltire correttamente le lampadine fluorescenti usate grazie al progetto ‘Vita da lampadina’ promosso da WWF e da Ecolight, consorzio per la gestione dei RAEE, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche.

A scuola di riciclo: le lampadine sui banchi delle elementari per insegnare ai bimbi come recuperarle

L’iniziativa nasce con lo scopo di insegnare a bambini delle classi di terza e quarta elementare il ciclo virtuoso del riciclo per le lampade fluorescenti compatte (LFC) che hanno sostituito ormai le vecchie lampade ad incandescenza.

Durano mediamente molto di più e consentono un risparmio energetico fino all’80% ma – cosa fondamentale – devono essere correttamente smaltite e riciclate per via delle polveri fluorescenti e del mercurio contenuto al loro interno.

VAI ALLA GUIDA: Raccolta differenziata: come fare correttamente la raccolta differenziata

La lezione è semplice: la lampadina fluorescente che ha smesso di funzionare deve essere consegnata al negozio in cui si acquisterà la nuova oppure al centro di raccolta comunale più vicino.

Partendo dall’educazione dei bambini, si vuole insegnare e diffondere la pratica corretta che tutti dovrebbero osservare per evitare danni all’ambiente e scongiurare la pericolosa dispersione di mercurio.

I ragazzi parteciperanno, inoltre, a dei laboratorio formativi in compagnia degli educatori del WWF che alla fine delle attività li inviteranno a disegnare ciò che hanno appreso durante la lezione. I migliori disegni verranno selezionati per la realizzazione di cartoni animati sul tema e premiati con la visita in una delle tante Oasi WWF.

Approfondimenti sulle lampadine

Per saperne di più sulle lampadine e sul loro corretto riciclo, guarda questi articoli:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close