A Sulbiate l’illuminazione pubblica è a led e telecontrollata

di Erika Facciolla del 22 Febbraio 2012

Risparmio, sostenibilità, tutela dei consumatori. Buoni propositi che molto spesso finiscono con divenire mere utopie tranne che per alcuni comuni virtuosi che, complice la tecnologia, riescono a trasformarli in azioni concrete.

A Sulbiate l’illuminazione pubblica è a led e telecontrollata

È il caso di Sulbiate – piccolo centro del comprensorio brianzolo  – che recentemente si è dotato di un sistema di illuminazione pubblica di ultima generazione in grado di ottimizzare i consumi energeticiabbattere i costi di manutenzione.

L’impianto, realizzato da Edison, Philips, Smail e il Distretto Green&highTech Monza e Brianza, è basato sulla tecnologia LED associata a un sofisticato sistema di telecontrollo per la gestione del livello di illuminazione e il monitoraggio costante dei consumi.

Il risparmio ottenuto è pari al 50% del consumo tradizionale con una proporzionale diminuzione dell’inquinamento luminoso. Inoltre, il software del sistema che regola il motore LED è programmato per effettuare un aggiornamento automatico ogni 8-10 anni, in modo da limare ulteriormente eventuali sprechi utilizzando la tecnologia disponibile.

A gioirne saranno innanzitutto i cittadini che ne constateranno i benefici già dalle prossime bollette, ma anche le casse comunalie l’ambiente. Il caso di Sulbiate, inoltre, potrebbe diventare un esempio per tanti altri comuni che puntano ad ottenere analoghi risultati.

Un uso intelligente della luce, riduzione dell’ inquinamento e bollette meno salate: la prospettiva è più che allettante.

{ 1 comment… read it below or add one }

ezio marzo 12, 2012 @ 8:11 pm

fà piacere vedere certe iniziative!

http://www.doritaly.it

Rispondi

Leave a Comment