News

Al via due concorsi UE per premiare aziende e privati che investono sull’energia sostenibile

Anche nel 2013 l’Unione Europea premia i progetti dedicati all’efficienza energetica e sostenibile. Due i concorsi che premieranno le migliori soluzioni in tema di fonti energetiche rinnovabili, efficienza energetica e trasporti non inquinanti e che culmineranno entrambi in giugno durante la European Union Sustainable Energy Week . Si tratta del Sustainable Energy Europe (SEE) Award e del ManagEnergy Local Energy Action Award. Le iscrizioni sono aperte sia a privati che aziende.

Al via due concorsi UE per premiare aziende e privati che investono sull’energia sostenibile

L’obiettivo è quello di raccogliere e dare massima visibilità alle iniziative più significative e coerenti alla strategia UEper il 2020 e parallelamente, stimolare la partecipazione delle piccole e medie imprese, del settore pubblico, delle multinazionali, delle associazioni di categoria, delle istituzioni accademiche e delle organizzazioni non governative.

Cinque le aree di intervento contemplate dai due concorsi

  1. Communicating. Progetti di sensibilizzazione verso il tema dell’efficienza energetica al fine di stimolarne l’adozione da parte di cittadini e imprese
  2. Learning. Progetti educativi per migliorare la conoscenza della materia
  3. Building. Progetti orientati a migliorare l’efficienza energetica degli edifici
  4. Consuming. Progetti in grado di ridurre significativamente i consumi energetici a livello domestico e industriale
  5. Travelling. Progetti sulla mobilità pulita e sostenibile basati su fonti energetiche rinnovabili

Il termine per la presentazione dei progetti è l’8 marzo 2013.

Per le iscrizioni e tutte le informazioni dettagliate è possibile consultare il sito ufficiale della manifestazione o  contattare il coordinatore del progetto, David Crous, inviando una mail a dc@eusew.eu.

Che vinca il migliore!

LEGGI ANCHE:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Back to top button
Close