Amburgo progetta di ricoprire il tratto urbano dell’autostrada con un tetto green

di Barbara Nazzari del 28 dicembre 2011

Le autostrade sono ferite profonde nel paesaggio, squarci insanabili che, soprattutto dove attraversano le zone urbane, creano una sorta di barriera fisica e simbolica nel territorio. Per non parlare dell’ inquinamento acustico e atmosferico di cui sono responsabili.

Amburgo progetta di ricoprire il tratto urbano dell’autostrada con un tetto green

Rendere meno sgradevole l’impatto visivo e ambientale di questi serpenti d’asfalto può essere fondamentale per la vivibilità di un quartiere e per la qualità della vita dei suoi abitanti.

VEDI ANCHE: Germania, in arrivo un’autostrada per le biciclette!

E’ il caso della A7, che collega la Germania alla Scandinavia, una delle autostrade più rumorose e trafficate d’Europa. Nel tratto in cui costeggia la città di Amburgo, taglia la zona ovest con il suo flusso di macchine e camion continuo, separando irrimediabilmente quartieri un tempo limitrofi e rendendo la vita all’aria aperta nella zona tutt’altro che piacevole.

Per questo è nato il progetto per la costruzione di 3,5 km di copertura per l’autostrada nella zona urbana: una calotta larga 34 metri e spessa 3 così da poter sostenere e ospitare anche alberi maturi, ricoperta di giardini, piccoli boschi e orti a disposizione dei cittadini.

FOCUS: Amburgo: un esempio di riqualificazione urbanistica a tuttogreen

L’incremento di spazi verdi non solo migliorerà l’aspetto e la vita della zona ma aiuterà a contenere l’impatto di precipitazioni stagionali,  allontanando lo spettro di alluvioni  e altri possibili inconvenienti.

I lavori costeranno circa 600 milioni di euro e inizieranno nel 2012. Alla fine di essi verrà restituita agli abitanti una nuova dimensione di città: più verde, più vivibile, più unita. La città che tutti meriterebbero.

Forse ti potrebbe interessare anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment