Notizie

Anche il Governo Letta ama le trivellazioni?

Il Governo Letta non sembra molto differire da quello precedente guidato dal Professor Monti in tema di ambiente. Anche per quanto concerne le trivellazioni petrolifere vicino alle coste.

Anche il Governo Letta ama le trivellazioni?

Con il decreto “contro le trivelle” non si fa altro che applicare l’art. 35 della Legge 83/2012, che ha riportato le piattaforme petrolifere vicino alle spiagge italiane. Con questo decreto il Governo amplia così le aree coinvolte dalle esplorazioni offshore, avvicinandosi alle Baleari e andando oltre l‘Isola di Malta.

LEGGI ANCHE: In Italia la corsa all’estrazione del petrolio non si è mai fermata

Se il procedimento principale al Mise è costituito da tre fasi distinte e separate, ogni fase deve rispettare la norma vigente al momento; ma c’è anche il rischio che lo spezzettamento di un procedimento unico in tre fasi costituisca l’ennesima violazione italiana della direttiva 85/337/Cee sulla valutazione dell’impatto ambientale.

Insomma, cambiano i governi ma si fa ancora poco sul fronte delle energie rinnovabili, preferendo di ricorrere all’oro nero dannoso per l’ambiente.

Forse ti potrebbe interessare anche:

Luca Scialò

Nato a Napoli nel 1981 e laureato in Sociologia con indirizzo Mass Media e Comunicazione, scrive per TuttoGreen da maggio 2011. Collabora anche per altri portali, come articolista, ghost writer e come copywriter. Ha pubblicato alcuni libri per case editrici online e, per non farsi mancare niente, ha anche un suo blog: Le voci di dentro. Oltre alla scrittura e al cinema, altre sue grandi passioni sono viaggiare, il buon cibo e l’Inter. Quest’ultima, per la città in cui vive, gli ha comportato non pochi problemi. Ma è una "croce" che porta con orgoglio e piacere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Close
Back to top button