Notizie

Anidride Carbonica: o la elimini o la rendi inerte!

Una delle principali sfide della Green Economy è ridurre le emissioni di CO2, anidride carbonica ma esiste anche un gruppo di scienziati che sta studiando metodologie per rendere inerte la massa di CO2 attualmente presente in atmosfera che è attualmente circa 338 PPM (Parti per Milione).

Anidride Carbonica: o la elimini o la rendi inerte!

In Particolare vi segnalo un articolo apparso su Natural Geographic Italia di maggio 2010 di Mario Tozzi, Geologo e ricercatore IGAG/CNR, in cui vengono presentate le ricerche dell’Università Olandese di Leida.
Tozzi nell’articolo “Aspettando la zampata del clima” intervista Elisabeth Bouswan, ricercatrice dell’Università di Leida che sostiene che si possa rendere inerte la CO2producendo un solvente organico derivato dalla combinazione di CO2 con un composto metallorganico” realizzato dalla facoltà di Leida.
Ovviamente le emissioni vanno ridotte” prosegue la Bouswan ” ma affiancando anche la nostra metodologia le due azioni combinate possono produrre maggiori risultati“.

CI è piaciuta anche la riflessione di Tozzi sul fatto che in italia basti un inverno più freddo del solito per risvegliare gli ecoscettici, più o meno interessati a sostenere tesi negazioniste sul fatto che il clima non si stia surriscaldando: un dato su tutti la copertura dei ghiacciai delle Alpi è passata da 4400KM2 nel 1850 ai 2200KM2 scarsi di oggi.

Insomma il tema delle emissioni di CO2 è più che mai attuale e ben vengano ricerche innovative per renderle almeno inerti!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Close
Back to top button