Eventi

Approvato il calendario sul blocco del traffico a Milano

Per Milano, dopo l’ultima domenica a piedi (9 ottobre 2011) e con un livello di PM10 sempre ancora elevatissimo, la Giunta Pisapia ha deliberato un piano di 4 nuove giornate di stop alle auto: in questo scorcio di 2011 non si circolerà il 20 novembre, mentre nel 2012 il blocco del traffico sarà effettuato il 25 marzo (in concomitanza con la Stramilano), il 15 aprile (quando si terrà la Milano City Marathon) e il 27 maggio (per l’arrivo del Giro d’Italia).

Approvato il calendario sul blocco del traffico a Milano

FOCUS: SCOPRI TUTTE LE NOVITA’ SULL’INTRODUZIONE DELL’AREA C A MILANO

Il nuovo ecopass per tutti scatterà a gennaio 2012 ma intanto il sindaco si trova a dover fronteggiare l’emergenza smog che in città ha raggiunto livelli insostenibili. Certamente non ha aiutato la decisione di aumentare il biglietto per i mezzi pubblici a 1,50 eur (un incremento del 33% rispetto al prezzo precedente di 1 euro) e un tempo soleggiato, caldo e privo di vento, che ha perdurato per tutto settembre e ottobre.

Le domeniche a piedi però sono anche un modo per portare in cassa al comune qualche spicciolo, infatti sono stati raccolti 6.000 euro di multe perché i “furbetti” che tentano di infrangere le regole ci sono sempre.

Si calcola che saranno fermate ben 120.000 auto, tra auto a benzina Euro 0, diesel Euro 0, 1 e 2 senza filtro antiparticolato e tutti i ciclomotori, motocicli, tricicli e quadricicli a due tempi Euro 1 e, se a gasolio, Euro 0 e 1.

Nel 2012 le date sono state articolate per coincidere con eventi che coinvolgono la città (Stramilano, City Marathon Giro d’Italia e) così da favorire, complice si spera il bel tempo, l’esporazione della città. L’amministrazione vorrebbe incentivare anche il lato ludico di queste allegre domeniche senz’auto che sono certamente un’occasione per  fare un giro in bici con tutta la famiglia a fare shopping o al parco ma non hanno sortito alcun risultato, almeno nell’immediato, se non a livello economico, visto che il Pm10 continua a rimanere alto anche dopo il blocco del traffico (il giorno dopo in città si arrivava a 80 µm/m3 con un valore soglia indicato dalla Commissione europea di 40 µm/m3).

Se ti interessa il blocco del traffico allora ti piaceranno questi articoli:

 

Articoli correlati

Un commento

  1. Non vivo a Milano, ma ci sono stata recentemente per lavoro…e, in effetti, la quantità di smog che si respira è inconcepibile…
    Quindi approvo la decisione di bloccare il traffico , ma vorrei che le amministrazioni promuovessero anche soluzioni alternative come il carpooling (condivisione dell’auto)!
    Ci sono diverse iniziative che funzionano bene, come il sito http://www.avacar.it…lo consiglio a tutti coloro che vogliono risparmiare carburante e dare una mano all’ambiente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Close
Back to top button