Archimede a Siracusa: la prima centrale ad energia solare che funziona anche di notte!

di Salvo del 21 Novembre 2010

Archimede a Siracusa: la prima centrale ad energia solare che funziona anche di notte!

Archimede a Siracusa: la prima centrale ad energia solare che funziona anche di notte!

Se hai una regione ricca di sole e di sale in abbondanza come la Sicilia cosa pui fare: sfruttare il tutto per produrre energia grazie ad una centrale solare termotecnica e per lo più anche di notte o quando piove.

Archimede direbbe Eureka, come vuole la leggenda!

Il tutto invece è reale ed accade una volta tanto per primi nel mondo in italia, nell’impianto Enel di Priolo, in Provincia di Siracusa in Sicilia.

Per coloro che non fossero familiari ecco la guida al solare termico.

Il sale utilizzato a Priolo per immagazzinare calore e produrre energia di notte è un composto di sodio e nitrato di potassio, quindi in caso di incidente o di perdita il massimo rischio che si può correre è di  produrre tanto bel fertilizzante per le campagne circostanti 😉

Vi segnalo anche la copertura internazionale della notizia: la prestigiosa rivista American Scientific American la riprende in questo articolo.

La mia impressione è che invece in Italia NON se ne sia parlato affatto nei grandi Media o mi sbaglio?

Che ne pensate? tutti presi a parlare dell’Agenzia del Nucleare forse…..

{ 4 comments… read them below or add one }

angelo giugno 24, 2016 @ 2:08 pm

togliete questo mostro del petrolio e lasciatelo al pianeta terra che appartiene. E mettete energia pulita a favore della salute dei cittadini e anche alle tasche dei cittadini, togliete lo schiavismo e interessi dei poteri forti e delle banche.

Rispondi

Morrizor aprile 30, 2012 @ 5:06 pm

@Alessandro: L’hai almeno letto l’articolo? Non si tratta di fotovoltaico! Sono specchi, non pannelli fotovoltaici. Certo che l’ignoranza va braccetto con la supponenza…

Rispondi

Alessandro Gonnelli marzo 16, 2012 @ 10:24 am

Quali interessi si celano dietro questa pubblicità? Perchè non parlate mai del problema dello smaltimento dei pannelli esausti che son altamente inquinanti??!!!

Rispondi

salvo marzo 16, 2012 @ 12:49 pm

Non è una pubblicità ma un normale articolo in cui parliamo di una centrale solare termica che se fosse stata negli Stati Uniti ci avrebbe fatto invidia ma guarda caso per fortuna è in Italia.

Dello smaltimento dei pannelli esausti abbiamo parlato più e più volte come in questo post: http://www.tuttogreen.it/come-smaltire-i-pannelli-solari-fotovoltaici/ e peraltro poco pertinente all’articolo in quanto nelle centrali solari termiche non si utilizzano pannelli fotovoltaici.

Ultima cosa, impara a controllare quello che scrivi, la maleducazione è intollerabile

Rispondi

Leave a Comment