Eventi

Archipelago, il cinema in mezzo al mare

Godersi un bel film al cinema cullati dal movimento dei flutti in uno degli angoli più suggestivi del Pianeta? Per molti rimarrà un bel sogno ma per alcuni fortunati tutto questo si è trasformato in realtà grazie ad ‘Archipelago Cinema’, il primo cinema galleggiante costruito proprio in mezzo al mare.

Archipelago, il cinema in mezzo al mare

La spettacolare opera è stata realizzata nella laguna Nai Pi Lae, in Thailandia, in occasione del ‘Film on the Rocks Yao Noi Festival’ e di sicuro rappresenta la massima espressione del concetto di ‘cinema all’aperto’ visto lo scenario mozzafiato: una laguna naturale di acqua cristallina e due imponenti faraglioni a protezione di questo piccolo angolo di paradiso.

Il progetto è stato curato dall’architetto Ole Scheeren che si è avvalso dell’aiuto dei pescatori del luogo per costruire delle zattere con legno e altri materiali di recupero del posto. Sovrapponendo e incastrando in maniera ‘modulare’ queste zattere si è dato forma ad un vero e proprio auditorium con tanto di sedute, raggiungibile dal pubblico esclusivamente via mare.

La rassegna, alla sua prima edizione, è stata curata da Tilda Swinton e Apichatpong Weerasethakul.

LEGGI ANCHE: I 5 film più green nella storia del Cinema

Provate a immaginare: un grande schermo tra cielo e mare, una platea all’aria aperta sospesa sulle placide acque turchesi di una baia dominata da una natura incontaminata e selvaggia. Qui sì che lo spettacolo è sempre assicurato

 

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close